Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Daniela Bonomi

Consulente ambito odontoiatrico, marketing e comu., nato martedì 23 giugno 1964 a Brescia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: DANA

La gioia è cosa buffa

Son le cose dei giorni semplici
quelle vere a fare vita
sono gli arrivi esultanti
le partenze senza addii
son pensieri vivi e freschi
a far rider come matti
son le idee dei bambini
e le smorfie e i sorrisini
a riprendere noi grandi
cercando il tono più severo
crescon quasi in un baleno
poi ridiamo tutti quanti
scopriranno forse un giorno
che la gioia è cosa buffa
prende il cuore inaspettata
dell'età non san che fare
mai spiegare
non si deve
il mistero della vita
è sorpresa da gustare.
Daniela Bonomi
Composta domenica 12 luglio 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: DANA

    Il bambino con tre anime

    Ho conosciuto Dio un giorno qualunque
    Non si è annunciato in modo spettacolare
    Aveva gli occhi pieni di speranza di una coppia di mezza età
    Ma io vedevo un unico grande amore
    e seduto che mi guardava un bambino fortunato con tre anime

    Ho conosciuto Dio un giorno qualunque
    l'ho visto nell'accoglienza che mi avete offerto
    a me perfetta sconosciuta capitata li per caso
    Mi avete aperto la vostra casa e regalato le emozioni di una vita
    e il bambino con tre anime mi ha sorriso

    Ho conosciuto Dio un giorno qualunque
    Nel toccare il vostro amore così profondo
    Nel vedere i vostri occhi sorridere ad un racconto che mi ha devastata
    Come madre non voglio immaginare il dolore, la perdita di un figlio
    e il bambino con tre anime giocava sereno

    Ho conosciuto Dio un giorno qualunque
    quando mi avete mostrato le foto dei vostri due bellissimi figli
    quando li avete chiamati angeli la vostra forza mi ha contagiato
    erano bellissimi nelle vesti umane ora lo saranno ancor di più
    e il bambino con tre anime mi ha mostrato un suo disegno

    Ho conosciuto Dio un giorno speciale
    Avete cancellato il disagio che mi aveva invasa
    Con un onda calda di spontaneità, e non c'era nessun fine
    e non vi ringrazierò mai abbastanza
    Per avermi fatto conoscere il vostro unico figlio
    Il bambino con tre anime mi ha dato un bacio.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: DANA

      In alto

      Non sento la pazzia
      correre nel tuo respiro
      ed il tempo non ha cintura
      non posso fare un altro buco
      per allargarmi il cuore
      seduta alla fermata non sono io
      io non so più aspettare
      ho lasciato la mia ombra
      perché ti ricordi di me
      ma io sarò in alto
      dove tu non riesci a volare.
      Daniela Bonomi
      Composta mercoledì 23 settembre 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: DANA

        Apnea

        Ieri i tuoi occhi hanno gelato il mio respiro...
        e me lo hai detto
        il mio stupore ha dipinto la stanza di colori accesi
        ancora e ancora un eco crescente
        il mio cuore come un pesce suicida è guizzato fuori
        ed ha attraversato il fiume del dubbio
        ora vaga
        ebbro di gioia
        picchiando qua e là
        contro spigoli arrotondati
        le tue labbra schiuse
        finalmente!
        Daniela Bonomi
        Composta mercoledì 15 luglio 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: DANA

          Alle persone dolci

          Alle persone dolci
          che ci sfiorano
          che dicono poco
          che non si mettono in gioco
          una cosa voglio dire
          siate più vere
          perché solo nelle fiabe
          il finale è sempre uguale

          osate sfidare
          non state a galleggiare
          nuotate, immergetevi e risalite
          tirate fuori l'anima e non solo
          gridate a voce vera "chi io sono"
          diteci di voi, della vostra rabbia
          che la timidezza frena
          ma non abbaglia

          parlate con la passione del cuore
          fate un gran rumore
          della colomba morbido
          se vorrete il volo
          ma come aquila
          avventatevi sul topo
          che il vostro grido
          non sia stanco

          che rispecchi l'anima
          e non il branco.
          Daniela Bonomi
          Composta domenica 12 luglio 2009
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: DANA

            Emozioni raccolte

            Ho trovato un foglietto
            cascato di mano in autogrill

            Normalmente non l'avrei raccolto
            ma è stato un attimo,
            ho sentito un impulso fortissimo
            come se mi avesse parlato in un dialetto dimenticato
            dicendomi: "raccoglimi tu che puoi capire,
            raccoglimi tu che sai non giudicare".

            L'ho raccolto, ma come se qualcosa di prezioso avessi rubato
            l'ho infilato in tasca velocemente e me lo sono scordato.

            L'ho letto oggi, che strano, ne avevo come il sentore
            che irradiasse calore amore, in un giorno grigio di cuore malato.

            Sono pezzi di poesia abbozzati in mano,
            scritti male sull'onda di un emozione.

            Con fare reverenziale
            li ho letti in punta di piedi senza far loro del male.

            Non sono Montale,
            ma la mano tremante di un uomo anziano
            che voleva ancora ricordare i palpiti del suo cuore.

            Grazie per averli lasciati cascare.
            Daniela Bonomi
            Composta lunedì 23 marzo 2009
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: DANA

              È passato il tempo

              È passato il tempo
              Accarezzandoci il cuore
              Ti ha viziato i giorni con parole nuove
              e allargando le braccia di chi incrociate le aveva
              Dipingendo sorrisi e cancellando pensieri
              e'passato del tempo forse ma nemmeno troppo
              Divincolandosi piano come in un gioco
              Intrecciando ghirlande di poesie nel mio cuore
              Contenere la gioia poi per timore
              Avevo fatto una lista di cose da dire
              Tante cose da fare che nemmeno ricordo
              Amore se lo vorrai capire questo è il mio regalo ed è già molto.
              Daniela Bonomi
              Composta lunedì 29 giugno 2009
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: DANA

                Il quadro perfetto

                Soffia vento
                a increspare emozioni
                a formare l'onda che è averti vicino
                bagnarmi di te e baci ricadono
                come flutti che han toccato il cielo

                Soffia vento
                a sospingere i sorrisi
                giocate parole a esplorare chi siamo
                occhi negli occhi che d'amore in silenzio
                di libri di autori parlare e riderci poi

                Solo i dadi del tempo diranno semmai

                Poi vento non c'è
                il mare è placato
                ricordo dell'onda sul labbro ferito
                ti prendo per mano, immergiamoci dai
                ti porto a vedere quel quadro perfetto

                dipinto lo sai sotto l'onda che sarà.
                Daniela Bonomi
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: DANA

                  Come ti amerò

                  Ti amerò come non ho mai amato
                  Con quella rabbia di chi non crede più

                  Ti amerò come non ho mai amato
                  Con un sorriso anche se non ne ho più

                  Ti amerò come non ho mai amato
                  Con l'incertezza che sia io che vuoi tu

                  Ti amerò come non ho mai amato
                  Con la saggezza di chi non impone più

                  Ti amerò come non ho mai amato
                  Con una distanza lieve che colmerai se lo vorrai tu

                  Così ti amerò perché amo me stessa un poco di più.
                  Daniela Bonomi
                  Vota la poesia: Commenta