Poesie di Rabbia

Invettiva del tu

Tu
Il peggiore di tutti i tu
Io vorrei non ci fossi più
Che per una magia sparissi
Che potessi fare due passi
In avanti dove non ci fossi
All'indietro prima che arrivassi
Da un reame di sole e di sassi
Tu

Che ogni giorni mi piaci di più.
Bruno Tognolini
Composta mercoledì 18 agosto 2010
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di