Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Ciao, mi chiamo "amore" e so che non mi credi più. So di averti deluso e dimostrato che spesso non regalo gioia ma dolore. Io non so perché di me si fa tanti usi diversi; c'è chi mi accetta così semplicemente per quello che sono, chi mi rispetta e purtroppo c'è chi mi usa e mi getta. Non posso prometterti che non ti imbatterai mai più in un falso che usa il mio nome per arrivarti al cuore e poi spezzartelo, ma posso solo pregarti di non smettere di cercarmi, di credere nella mia esistenza! Ti giuro anima delusa che in qualche parte del mondo, in un angolo nascosto, sotto milioni di lacrime io sto proprio cercando te! Te così come sei, te che cerchi disperatamente me così come sempre mi hai sognato!
Silvia Nelli
Composta lunedì 24 febbraio 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Se vuoi rendermi felice non serve che mi prometti il mondo. Non serve che mi lodi di continuo. Rispettami, proteggimi, sorridimi e rimproverami se è giusto, ma sempre con la dolcezza di chi lo fa perché ci tiene. E abbracciami sempre anche quando non lo chiedo perché forse sono i momenti in cui ne ho più necessità.
    Silvia Nelli
    Composta domenica 14 luglio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Voglio bene a te che sei nella mia vita da tantissimo tempo. Voglio bene anche a te, anche se ci sei da poco. Voglio bene a coloro che non ci sono più, alcuni per forza maggiore: perché la vita me li ha strappati e altri perché hanno scelto di andarsene. Voglio bene a chi si è soffermato per poco, a chi c'è rimasto a lungo e a chi non se ne è mai andato. Voglio bene a me stesso/a perché è stato il primo passo per voler bene anche agli altri e soprattutto ha permesso che gli altri mi volessero bene a me.
      Silvia Nelli
      Composta martedì 11 marzo 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Stavo restaurando un cuore caduto a pezzi. Un cuore ormai spento, caduto in un cumulo di macerie. Provavo a rimettere insieme i pezzi per restituirgli una forma degna di un cuore che ha sempre e solo amato con sincerità. Poi ecco che sei arrivato tu, e in un solo attimo hai portato a termine il lavoro senza fatica, ma con amore e rispetto gli hai ridato vita.
        Silvia Nelli
        Composta domenica 6 aprile 2014
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di