Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Monica Cannatella

Scrivere e ascoltare musica., nato a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Monica Cannatella
Verrà il giorno in cui ti ricorderai di me. Ma io non ci sarò! Mi avrai persa lungo la strada di questo eterno non raggiungersi, di quegli attimi persi a non rincorrersi. Ti volterai nella speranza di trovarmi, ma l'unica cosa che riuscirai a scorgere sarà quella fitta nebbia di sentimenti confusi in cui mi hai lasciata.
Monica Cannatella
Composta lunedì 8 aprile 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Monica Cannatella
    A te che arrivi ad annullarti per accudire il tuo bambino. A te che spesso dimentichi cosa vuol dire dormire per vegliarlo. A te che hai rinunciato al cinema, al mare, al gelato d'estate, ai ristoranti e alla quotidianità per rimanergli accanto e non fargli mancare mai il tuo calore e il tuo affetto. A te che non perdi mai la fede nonostante tutto. A te che tra mille difficoltà riesci comunque a sorridere. A te che non ti lamenti mai. A te, io vorrei dire: "grazie", sei una grande mamma e una grande donna! Ma soprattutto sei un grande esempio di vita.
    Monica Cannatella
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Monica Cannatella
      Quanto mi manchi. Ogni volta che rivolgo i miei pensieri a te un nodo mi stringe la gola, da quando non fai più parte della mia vita nulla ha più un senso, è cambiato il mio modo di vedere le cose, è cambiato il mio modo di pensare, ma soprattutto è cambiato il mio modo di credere. Non riesco più a credere a nulla, non trovo una spiegazione. Trovo solo tanto dolore e troppa rabbia se mi guardo dentro, lo so che tutto questo non è bello, ma il destino è beffardo, aveva già deciso cosa fare della mia vita, e io non posso che rimanere qui a guardare senza poter far nulla per cambiarlo.
      Monica Cannatella
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Monica Cannatella
        So di averti delusa. Per te sono solo una figlia ribelle, sono quella che a tuo dire ti dà solo dolori, sono solo una persona capricciosa, una che combina guai perché non si ferma mai a pensare, sono l'oggetto continuo delle tue discussioni inutili, sterili, sono solo tua figlia, magari ho qualche difetto, ma sono ancora la tua bambina, quella che ti ha fatto scendere una lacrima la prima volta che ha pronunciato il tuo nome "mamma" sono sempre io, quella per cui avevi giurato che avresti dato la vita, quella che adesso se ne sta in un angolo a piangere, perché ha capito che l'unica vita che vorresti dare via è la mia!
        Monica Cannatella
        Vota la frase: Commenta