Questo sito contribuisce alla audience di

Post inseriti da MaryRosa Amico

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: MaryRosa Amico
Perché è di indifferenza che soffriamo tutti. Ci preoccupiamo di soddisfare di più, il capriccio di un bambino viziato, e girare la faccia dall'altra parte perché le lacrime di un bambino che muore di fame è invisibile, non ci riguarda. È inaccettabile che tutto questo avvenga nell'era del benessere, quando nel resto del mondo, il cibo si spreca o peggio ancora, si getta nella spazzatura.
Vota il post: Commenta
    Scritto da: MaryRosa Amico
    Capiterà anche a te di sentirlo vibrare, emozionare, accelerare o precipitare, il cuore. E, il più delle volte, te lo ridaranno indietro, graffiato o peggio ancora, ammaccato. Tu, non preoccupartene è normale capita a chiunque di metterlo in mani sbagliate. È tra una delusione e l'altra, impari a dosarlo proteggendolo. Questo però, non ti renderà immune da sentirlo battere così forte da esploderti dentro, al petto. Tranquilla; prendi fiato stai vivendo un emozione inaspettata, improvvisa, la più bella della vita. Ma ci saranno anche, giorni tristi, pieni di dolore, giorni che mai avresti immaginato di poter vivere perché si sa, nessuno è veggente, nessuno è in grado di sapere quando verrà il dolore a bussare alla tua porta e sarà lì che lo sentirai rompersi, tanto da non crederci più di averlo ancora dentro al petto.
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: MaryRosa Amico
      Noi donne non soffriamo di amnesia, ricordiamo tutto. Non abbiamo problemi di fiducia, ci fidiamo, anche fin troppo. Sia chiaro però: non dimentichiamo. Giochiamo a fare le smemorate, ma solo per capire quanto in basso possa cadere, chi ci mente deliberatamente e non mostra alcun ritegno nel comportarsi in modo scorretto.
      Composto venerdì 11 ottobre 2019
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: MaryRosa Amico
        C'è che: a far del male, non ci riesco. Nominatemi come più vi aggrada, resto ferma sulle mie scelte. E se in voi c'è cattiveria, preferisco non averla. Mi dissocio dal vostro male, e me ne guardo dal sentenziare. E che io a far del male: beh lasciamo stare, che ve ne parlo a fare; non comprendereste il nodo stretto che ho nel petto nel vedere chi sta male.
        Composto giovedì 10 ottobre 2019
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: MaryRosa Amico
          Siamo gente di passaggio in questa nostra vita. Eppure intorno a me, non vedo altro che persone rabbiose, rancorose. C'è da chiedersi perché? Credo che sia per la mancanza di socializzazione interpersonale. Non comunichiamo più, digitiamo è più comodo e sbrigativo. Stacchiamo per un po' la spina, spegniamo i "computer" i "telefonini", altrimenti allungo andare, periremo tutti di solitudine, pur essendo collegati con il resto del mondo.
          Composto lunedì 7 ottobre 2019
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: MaryRosa Amico
            "Rispetto". So che per alcuni questa frase è incomprensibile, ma per me "rispetto" è la più bella parola che possa esistere. Rispetto per la natura, gli animali, per le cose, rispetto per le persone. Oggi sembra essere cancellata da tutti i dizionari, non si usa più. Dicono: è fuori moda, come se esserlo, rispettosi, fosse un abito d'altri tempi, in disuso. Il rispetto è la base sulla quale è fondata la vita di ognuno, senza, cesserebbe d'esistere; l'educazione, le buone maniere.
            Composto mercoledì 9 ottobre 2019
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: MaryRosa Amico
              In giro per i reparti oncologici i miei occhi hanno visto l'amore. Lei, un corpo così piccolo per un cuore così grande. Lui, con un corpo grande, ma non così grande da riuscire a superare il dolore dell'addio. Li ho guardati da lontano, con la delicatezza di non fare nessuna domanda, ma con la tristezza nel cuore. Il mio inchiostro non riuscirà mai a scriverla tanta bellezza, né i mie occhi potranno mai contenerla tutta dentro. In quella piccola stanza si respirava amore, gioia e dolore. Lui, con la fragile forza di sapere che il per "sempre" può durare anche un solo istante. Lei stringeva i pugni, ma sorrideva, credetemi. Allora, penso che siano loro i veri eroi loro, che si giurano il per "sempre" pur sapendo che la sabbia dentro la clessidra, sta scendendo troppo velocemente. Ho visto l'amore, sdraiato sul letto, l'ho visto chino, piangere sul suo petto.
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: MaryRosa Amico
                Fedeli nei secoli di uno stato che ci ha resi vittime innocenti. Noi uomini, tutori della legge sappiamo come ci si comporta per strada, in servizio. Sappiamo come trattare i delinquenti. E loro sanno anche, di poterci ammazzare. Perché guai, ad usare un arma per difenderci, guai se a loro, viene tolto un capello, guai se bendi i lori occhi, mettendo ai polsi, le manette. Guai, sono sempre, e solo guai per noi. E loro con noi, fanno a gara a chi ne ammazza di più. Siamo servitori dello stato "signori", siamo padri, compagni, mariti, e figli. Non facili bersagli allo sbaraglio.
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: MaryRosa Amico
                  Seppur sia un gesto di delicatezza, di conforto, fatela finita con sti "riposa in pace". In pace, si riposa, in casa, in famiglia, nel proprio letto. Non morti ammazzati, dentro una "bara", sepolti in un "cimitero". Chiediamo, a gran voce: pene certe, e severe, e che scontino in carcere, le condanne ricevute senza alcun premio di buona condotta, o di qualsiasi altra circostanza. Siamo stanchi di seppellire appartenenti delle forze dell'ordine che adempiono al proprio dovere, garantendo, assicurando, e tutelando, la vita, la nostra, a discapito della loro.
                  Composto martedì 8 ottobre 2019
                  Vota il post: Commenta