Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: ELIO BLANCATO
Se c'è un amore puro, grande, bello, se c'è un amore che non chiede mai nulla e che dà sempre tutto, se c'è un amore che non muta nel tempo e dura per sempre, questo è l'amore di una mamma per le sue creature. Che siano a noi vicine oppure lontane, ancora qui sulla terra a patire per noi o già felici in cielo, il loro amore ci accompagna e permane sempre forte e vivo nei nostri cuori. Ed è proprio a questo amore, unico e meraviglioso, che ci aggrappiamo nei momenti più difficili della vita, ed è proprio lui, più di ogni altro, che ci conforta, ci illumina e ci sostiene. Grazie, mamma, per tutto l'amore che mi hai dato e che mi dai, e grazie anche a te, o signore, per aver trasferito il tuo ineffabile e immenso amore a tutte le mamme di tutti i regni dell'universo.
Vota il post: Commenta
    Scritto da: ELIO BLANCATO
    Per essere in armonia con noi stessi e con la vita è necessario far crescere in noi l'attenzione, la semplicità e la consapevolezza, cercando di evitare il più possibile tutti quegli automatismi di pensiero e di azione che la nostra mente e le abitudini consolidate puntualmente ci ripropongono.
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: ELIO BLANCATO
      Ogni evento che accade, e che ci vede direttamente coinvolti, è uno stimolo che ci viene dato per riflettere, per ponderare, per soffermarci e ragionare su noi stessi, sui nostri comportamenti, sulle debolezze più evidenti, per capire che cosa di noi dobbiamo cambiare per migliorare, per evolverci e per essere più in sintonia con la vita.
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: ELIO BLANCATO
        Se vuoi dare il tuo contributo affinché il mondo migliori, cambia da subito comportamenti, abitudini e approccio alla vita. Parti sempre dai piccoli gesti quotidiani: saluta e sorridi anche alle persone che non conosci; fai largo uso di quelle paroline magiche (per favore, grazie, prego...) che ben dispongono e facilitano i rapporti interpersonali; offri a chi vedi in difficoltà il tuo aiuto e spargi a piene mani gentilezza e affabilità. Le buone maniere, molto più di quelle cattive, stupiscono, fanno riflettere e contagiano gli altri.
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: ELIO BLANCATO
          Nessuno di noi è perfetto. Ciò significa che tutti abbiamo ampi margini di miglioramento, purché lo si voglia veramente. Ed è proprio qui, sulla volontà personale di ciascuno di noi, che "casca l'asino", che iniziano le vere difficoltà, vogliamo realmente migliorarci? Ne siamo davvero convinti? Chiediamocelo con franchezza e, se ne siamo persuasi, cerchiamo di osservare con serena onestà i nostri difetti, gli errori commessi e le nostre debolezze, non già per respingerli o per giustificarli, ma per accoglierli, cercando di comprenderne le cause, le ragioni profonde, al fine di renderli via via meno attuali ed evidenti.
          Composto sabato 25 aprile 2020
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: ELIO BLANCATO
            Se non verremo fuori da questa drammatica esperienza radicalmente cambiati, ossia più consapevoli, attenti e ragionevoli di prima, aspettiamoci pure altre calamità - agenti patogeni o altri sciagurati eventi - che porteranno a termine il lavoro straziante compiuto dal Covid-19. Infatti, di quali strumenti dispone la Natura, se non di immani disastri, per farci capire che stiamo sbagliando e che ci stiamo comportando da stolti e da dissennati?
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: ELIO BLANCATO
              In questo tempo sospeso di isolamento antivirus e di crisi umana e sociale, si rende indispensabile un cambiamento radicale delle nostre modalità di pensiero, delle nostre abitudini, dei comportamenti e dell'approccio alla vita. Se però prevalgono in noi delle emozioni svantaggiose quali impazienza, irritazione, sconforto, rabbia, livore, alimentate dalla frustrazione, dall'ansia o dalla paura, opporremo resistenza al cambiamento e ci ritroveremo così intrappolati in un malessere sempre più grave e in un accresciuto stato di infelicità.
              Vota il post: Commenta