Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Manuel Marto
E come staccarsi dal corpo, per unirsi in un unico spirito, così antico da sembrare un bimbo in fasce, respiro, ma non vi è più solo ossigeno, quasi l'aria fosse ormai solida, mi sento avvolgere da una luce sottile da riuscire comunque a trasformare in danza i colori, elevandosi sempre più in alto ora riesci quasi a vedere la sagoma del corpo, li immobile, circondato solo dal tutto...
Manuel Marto
Composto domenica 2 settembre 2018
Vota il post: Commenta