Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Maicol Cortesi

Consulente informatico, nato domenica 2 marzo 1980 a Forlì (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Maicol Cortesi
Riflessione su una possibile riduzione della mafia, con tutto il rispetto alla mafia che attualmente è inevitabilmente presente in molti di noi: anche se il progresso tecnologico si sta già occupando di questo, la definizione che descrive la crescita embrionale in utero artificiale... si chiama ectogenesi e quando sarà possibile le famiglie come le conosciamo oggi molto probabilmente muteranno fino a scomparire, prima ci saranno dei genitori di professione e poi delle istituzioni che si occuperanno esclusivamente della crescita e dello sviluppo dei bambini secondo un'istruzione lunga, altamente specifica e selezionata che permetterà una maggiore libertà di pensiero e espressione di se stessi, da sterili inizialmente il sesso sarà solo un'attività ricreativa per favorire ulteriormente i rapporti con le persone fino a diventare asessuali e eventualmente asessuati tramite intervento sul dna, questo sistema velocizzerebbe e favorirebbe l'evoluzione da animali a esseri umani. Nel 2070 è prevista l'ectogenesi.
Maicol Cortesi
Composto martedì 10 marzo 2020
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Maicol Cortesi
    Errare è umano! L'espulsione definitiva dalla società, la reclusione a vita e l'isolamento sono violenze psicologiche e atrocità, perciò andrebbero abolite. Dovrebbe essere compito dello stato occuparsi della rieducazione, riabilitazione, inserimento temporaneo in lavori socialmente utili degli individui che commettono reati e solo attraverso il superamento di specifici e individuali test psicologici si può riottenere l'abilitazione e quindi la reintroduzione in società.
    Maicol Cortesi
    Composto sabato 1 febbraio 2020
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Maicol Cortesi
      Artisticamente.
      La vita ha tutto un altro aspetto se la si osserva con filosofia.
      Non ascoltare le persone chiamate "gente" capaci solo di far suo un piacere comune. Ma sii pronto ad ascoltarti, chiediti e sii sincero mentre rispondi, se questo desiderio esiste ed è veramente tuo.
      Non camminare nei pensieri, ma anche se è difficile a volte, cerca il coraggio e la forza per osservarli come semplici oggetti, e forse ti renderai conto che solo tu come altri hai il potere di trasformarli, perché di più non sono.
      La vita può essere strana, è difficile da comprendere. È più facile ascoltare con le orecchie e vedere con gli occhi degli altri, ma l'amaro non è solo un sapore per una persona che si sveglia una mattina provando la sensazione che la vita vissuta non appartenga a lui.
      La fine ha un brutto nome, lo sanno tutti, e lo sa bene chi la accompagna per le stanze del suo cuore quando per un briciolo di pace non combatte per ciò che semplicemente ritiene giusto.
      Il segreto è il saper rinunciare ai desideri degli altri per concentrarsi sui propri.
      Maicol Cortesi
      Composto venerdì 20 dicembre 2013
      Vota il post: Commenta