Scritto da: Lorella De Luca
Anche se mi sono abituata a occupare tutto il letto quando dormo, sono felice di condividere il mio letto con chi amo.
Anche se non amo cucinare la domenica, sono felice di farlo per le persone che amo.
Anche se posso tornare a casa quando mi pare, sono felice di passare il mio tempo a casa con chi amo.
Anche se mi sono abituata a non dare spiegazioni, sono felice di darle a chi amo.
E dato che posso fare quello che mi piace sempre, senza che nessuno mi critichi, ho imparato a non criticare gli altri.
Anche se posso mangiare a qualsiasi ora, e posso cantare ad alta voce, camminare a piedi scalzi in giardino, ballare per tutta la casa, leggere libri che mi piacciono, rispondere ai messaggi a qualsiasi ora, condivido il mio prezioso tempo solo con le persone che amo.
E Anche se mi sono abituata a stare da sola e so amarmi e darmi spazi esclusivi, ho imparato a nutrire delle relazioni appaganti e tutto questo è semplicemente meraviglioso.
Lorella De Luca
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Lorella De Luca
    Nell'attesa di un salvatore esterno, che sia un medico, medicina, avvocato, banca, stato, se ne va la vita intera.
    Di fatto, non è necessario delegare la nostra salvezza a qualcuno o qualcosa, ma prendere coscienza che cambiando i pensieri e le emozioni cambia la realtà.
    Permettetevi di concentrarvi su voi stessi nel qui e ora facendo soltanto ciò che vi piace, il resto si sistemerà da sé.
    Lorella De Luca
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Lorella De Luca
      La tua giornata sarà leggera se sarà costellata di pochi impegni.
      La tua giornata sarà armoniosa quando affronterai tutto sorridendo.
      La tua giornata sarà sollevata quando invece di fare tutto tu, accetterai l'aiuto degli altri.
      La tua giornata sarà magica quando ti fiderai dell'istinto, invece di ragionare solo con la logica.
      La tua giornata sarà felice se vivrai con semplicità e userai solo ciò che ti serve e regalerai ciò che non è essenziale.
      Lorella De Luca
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Lorella De Luca
        Se parli alle tue cellule, se tratti il tuo corpo con cura e gentilezza, se vivi sentimenti di amorevolezza, ringiovanisci e rimani sano, forte, vitale.
        Se tratti una malattia del tuo corpo, fosse anche la più grave, con un atteggiamento amorevole e gentile, la accogli e cerchi di capire cosa vuole comunicarti, scomparirà dolcemente.
        Se tratti il prossimo tuo con gentilezza, sarà facile ricevere belle sorprese, se lo rispetti sarà autentico, se ti dai la possibilità di sperimentare varie situazioni senza giudizio, diventerai un essere che ha imparato a vivere, ad amare e a viaggiare tra i mondi.
        Lorella De Luca
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Lorella De Luca
          Auguri a tutti i papà e a tutti i figli della terra.
          Quando non proverete alcun sentimento negativo nei confronti di vostro padre o di vostro figlio, quando avrete spezzato la dipendenza tra di voi, smesso di temere la sua superiorità o la sua fragilità.
          Quando negherete ogni obbligo tra di voi, non avrete paura o agitazione nell'esprimere voi stessi, significa che avete raggiunto l'accordo animico tra padre e figlio, che vi eravate prefissati prima della nascita.
          Di conseguenza avverrà a livello sottile l'Unione tra l'anima e la ragione, che vi darà la libertà dai condizionamenti inconsci e vi permetterà di muovervi nel mondo in modo indipendente, ovunque vogliate, e di ricevere tutto ciò che vorrete.
          Lorella De Luca
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Lorella De Luca
            Non esiste alcun rimedio che possa aiutare il vostro amico se vi rifiutate di comprendere che entrambi dovete essere aiutati. Se non siete seriamente intenzionati a stabilire un legame profondo e amorevole con lui, se non siete pronti a guardarvi "dentro" attraverso i suoi occhi, e convinti di voler smettere di alimentare emozioni malsane, allora non potrete mai far accadere i miracoli che vi meritate di vivere insieme.
            Lorella De Luca
            Vota il post: Commenta