Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Giacomo Lorenzini

Operaio, nato lunedì 22 dicembre 1975 a Fivizzano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Giacomo Lorenzini
Camminando in sentieri vicino casa dove i ricordi d'infanzia tornano prepotentemente alla memoria, giorni interi nel percorrerli avanti e indietro insieme ad amici per vivere avventure uniche e emozionanti. Camminando sento profumi, rimori che in tutti questi anni non sono cambiati. Rivedendo i luoghi però qualcosa è cambiato, alcuni sentieri sono spariti ricoperti da vegetazione impenetrabile, campi ormai incolti. Sono tornato bambino percorrendo il canale nel quale è nata la voglia di pescare. Questa è nata come gioco, le prime volte che si andava, eravamo tutti privi di attrezzature e si provava a catturare peschi a mani nude. Dopo qualche uscita ci siamo armati di una attrezzatura minima lenza e ami, con solo queste due cose ci sentivamo grandi e forti, anche se appena si rientrava a casa erano prediche perché da soli non si doveva andare perché era pericoloso, ma noi con una sana incoscienza, imperterriti si andava perché per noi era un gioco e divertimento. Rivivere quelle sensazioni soltanto percorrendo vecchi sentieri mi ha fatto tornare bambino e riassaporare quella semplicità e spensieratezza di affrontare la vita. Mi sono sentito nuovamente vivo.
Giacomo Lorenzini
Composto lunedì 25 marzo 2019
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Giacomo Lorenzini
    Nella mia testa c'è un solo pensiero.
    Il mio drago è più forte di quello che immaginavo.
    Pur essendo consapevole di quello che sono e quello che ho, non potrò mai essere quello che potrei essere.
    Colpa sicuramente di tutto le mie teorie, le quali scuotono e percuotono ogni mio pensiero.
    Tutto ha un inizio e una fine, ma è il mezzo quello che fa la differenza (ci rende vivi).
    Io mi sento inizio e fine contemporaneamente, senza il mezzo.
    Possibilità di battere il mio drago sono molto basse quasi inesistenti.
    Questo mi rende coerente con le mie teorie e incoerente con quello che vorrei essere.
    Giacomo Lorenzini
    Composto mercoledì 23 gennaio 2019
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Giacomo Lorenzini
      Sono una maschera in un mondo pieno di maschere. Non accetto di non essere all'altezza delle aspettative altrui. Mi nascondo e creo un falso che cerca di confondersi con tutto quello che sta intorno. Tutto per sentirmi parte di non un qualcosa il quale non mi fa essere quello che sono e voglio.
      Giacomo Lorenzini
      Composto martedì 18 dicembre 2018
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Giacomo Lorenzini
        Camminare senza avere una meta precisa. In ogni passo trovare emozioni. In ogni emozione vi si trovano le più svariate sensazioni, le quali mi scuotono e percuotono travolgendomi. Nonostante tutto non cambierei niente di quello che ho fatto e vissuto. Tutto ha un perché, anche se moltissime volte non riusciamo a capirlo in tempi brevi.
        Giacomo Lorenzini
        Composto venerdì 7 dicembre 2018
        Vota il post: Commenta