Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi sull'omosessualità


Scritta da: Carla Compierchio
Mi piace imparare insieme a te, il nostro mondo è fatto di piccole cose, ma di grandi gioie.
Non fai grandi discorsi ma cosa valgono di fronte alla mia felicità del tuo "Ti voglio bene" e delle altre poche parole con le quali mi racconti il tuo mondo? È un mondo bellissimo, fatto di pura poesia, la stessa poesia degli altri esseri speciali come te. Una poesia da proteggere e dalla quale imparare e trarre tanta dignità, quella con cui mai arresi vi "affidate" ai sorrisi e alle cure di una società che non sempre vi accoglie al meglio. Ma io spero - e mai smetterò di farlo - in quella parte buona dell'umanità, quella in grado di rispondere al dolore con l'amore.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Jean-Paul Malfatti
    Tu che sei un padre ignorante, disinformato e soprattutto ipocrita, smettila di dare lezioni di omofobia a tuo figlio. Può darsi che un giorno lui abbia paura o vergogna anche di te, nel solo pensare che il suo papà possa essere un gay represso che si è sposato o diventato genitore solo per nascondere la propria omosessualità.
    Composta mercoledì 17 settembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Francesco Avella
      I bonobo si masturbano a vicenda, i pesci pagliaccio cambiano sesso e in centinaia di specie animali ci sono rapporti sessuali tra esponenti dello stesso sesso... meno male che l'omosessualità dovrebbe essere "contro natura". No, l'omosessualità (così come la libertà sessuale) al massimo va contro il volere del personaggio immaginario chiamato "Dio", personaggio che in natura non esiste, viene venerato solo dall'uomo, quindi la religione è molto più innaturale dell'omosessualità, non a caso promuove cose contro natura, ad esempio il voto di castità.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Francesco Avella
        L'omosessualità non può essere considerata innaturale, in quanto è presente anche negli altri animali, mentre la stessa cosa non si può dire per la religione e il voto di castità, un religioso rimane comunque un uomo-animale con un istinto sessuale innato, reprimere questo istinto naturale significa andare appunto contro qualcosa presente in natura (impulso sessuale) per rispettare qualcosa che riguarda solo l'uomo (religione).
        Vota la frase: Commenta