Questo sito contribuisce alla audience di

Il teatro della vita è una grande esplosione di filosofia, psicologia. nulla le sfugge, quando se qualcuno ecco che lei cambia le regole affermando che oggi come oggi il gioco di ruolo avvolge maschi e femmine nell'uguagliare avvicinandosi al sesso opposto. L'una per la indipendenza e la padronanza della vita come di se stessi, l'altro per elogiare quella bellezza che nell'arte veniva sempre raffigurato nei nudi di donna.
Sherly Holmes
Composta giovedì 2 maggio 2013
Vota la frase: Commenta
    La consapevolezza della donna è quell'istinto materno guidato dalla tenerezza e dalla ragione. La consapevolezza dell'uomo è il sostegno che può dare alla donna, affinché la paura dell'abbandono non lo soffochi per sempre. Ma è proprio per paura di soffrire che ci fermiamo allo stesso punto. Ed è solo con la consapevolezza che ci si aiutano le persone a rialzarsi una volta ruzzolate a terra. Poiché in quel momento non hai di fronte né pregiudizi e né niente, hai il tuo cuore nelle mani, che una volta toccato, dà un barlume a chi brancolando nel buio ha toccato il fondo, illuminandogli del buon esempio che tu stesso hai saputo dare se il maestro primo che l'ha dato sei stato te stesso.
    Sherly Holmes
    Vota la frase: Commenta
      Professor moriarty: -...
      beatrice:. -: d *ridacchia forte*
      professor moriarty: -Cosa c'è di divertente!?
      Beatrice: -Il fatto che avete da anni dato la caccia alla persona sbagliata... sapeva lei che ho un fratello con le mie vere sembianze!?
      Professor moriarty: -Eh!? Non dire sciocchezze! Stai zitta!
      Beatrice: -Lei, ha lasciato rubare la macchina scambia dna, da Fenwicke e scagnozzi... ma lo sa che mi avvicinai per vederla meglio e mi sono trasformato nella ragazza che vede!? :d Quel biondo a cui sta dando la caccia è mio fratello maggiore.
      Professor moriarty: -Che cosa!? Allora sei tu, Sherlock Holmes!
      Beatrice: -Da più di duecento anni, che dalle cascate di Reichemback, le ho detto che lei guarda ma non osserva e la stessa cosa fino alla nausea ed oltre ce l'avrò detto miliardi volte al mio grandissimo collega Watson: d
      professor moriarty: -e allora dov'è la cicatrice!?
      Beatrice: -Ma sotto il fard è ovvio... mi sono abbellito un po', oh scusa non l'ho avvertita!?
      Professor moriarty *si rode il fegato e scappa via*.
      Sherly Holmes
      Composta sabato 29 settembre 2012
      Vota la frase: Commenta
        Ti rendi conto poi un giorno che stare ospiti da qualcuno che ha un computer con internet e chiedere di usarlo, è come chiedere di andare in bagno. Non cambiano le esigenze degli altri, cambia solo il fatto che quando il computer è il tuo e stai nella tua dimora ti senti il padrone anche dello sciacquone che si tira!
        Sherly Holmes
        Composta lunedì 27 agosto 2012
        Vota la frase: Commenta
          Nella notte di San Lorenzo
          non arrivai ad alzare la testa al cielo
          Perché il mio sguardo era volto già verso te
          Che ti richiamo nelle mie poesie
          Cercando di parlarti
          nella mia immensa dolcezza e delicatezza
          di una carezza che desidero regalarti
          come dono di benvenuto
          su queste mie labbra
          del tuo immenso vivermi
          ti amo.
          Sherly Holmes
          Composta domenica 19 agosto 2012
          Vota la frase: Commenta