Questo sito contribuisce alla audience di

Bisognerebbe allora ricordarci un po' più spesso di essere vivi. Concederci di impazzire di ciò che non si può spiegare, di ciò che ci cammina dentro, di passione in passione. Concederci di restare solo se ne abbiamo voglia, se ne vale la pena o a volte il rischio, perdonandoci persino il desiderio di restare soli. Perché l'amore è l'incastro tra due solitudini perfette. Concederci infine il coraggio di buttare via, di non legarci a dolori già provati. Insomma: dovremmo essere sempre preparati a dare un calcio in culo a tutto ciò che non ha un posto. La paura ci conosce bene ma solo la felicità è in grado di stupirci.
Andrew Faber
Vota la frase: Commenta