Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna De Santis
Pierino, torna dalla scuola, un po' preoccupato, incontra il papà che stava uscendo che vedendolo un po' strano chiede: cosa ti è successo? Papà la maestra mi ha dato un tema su termini che non conosco, spiegami che cosa significano.
Potere politico, potere economico, potere sindacale, subito fatto, tua madre per esempio è il potere politico, a lei tutte le decisioni importanti, io sono il potere economico, perché porto a casa i soldi, la nostra colf è il potere sindacale e tu sei il popolo. Hai capito? Si risponde Pierino e all'indomani ha svolto il suo tema. Complimenti, dice la maestra, l'unico che ha capito il tema è proprio Pierino, ora ve lo leggo: quando il potere politico dorme, e il potere economico monta il potere sindacale il popolo può andare a cagare.
Anna De Santis
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis
    Amore, non andare su tutte le furie se ho accolto questo pover'uomo in casa, sai faceva pena, sporco e affamato, ha fatto una doccia e gli ho dato tutto quello che tu non usi più, mi perdoni?
    Ed il marito: perché allora l'ho trovato nel tuo letto? Amore anche quella è una cosa che è tanto tempo che non usi.
    Anna De Santis
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis
      Un professore di matematica di circa 60 anni, conosce una ragazza di 20 e innammorato scrive alla moglie: cara perdonami, ma di fronte a 20 anni sai che non mi son potuto contenere. La moglie più o meno della stessa età ma molto giovanile, risponde: amore io è un po' che non mi contengo col mio istruttore di nuoto, anche lui ventenne, ma fatti i dovuti conti il 60 è difficile che entri nel 20, ma il 20 nel 60 c'entra tre volte.
      Anna De Santis
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis
        Una signora di Roma, perde il marito in mare, dopo tanti giorni un cadavere affiora, viene trascinato a riva e viene chiamata la vedova per il riconoscimento.
        La vedova scopre il viso, ma non riesce a riconoscerlo, troppo sfigurato, bene, dice il commissario, allora cerchiamo di riconoscerlo attraverso i particolari delle sue parti intime.
        La signora pronta: certamente non è mio marito, e statene certi, non è nemmeno romano.
        Anna De Santis
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis
          Due comari s'incontrano e l'una dice all'altra: sai ho incontrato tuo marito ieri e mi ha detto che aveva voglia, tu non potevi e quindi cercava qualcuna per soddisfare le sue voglie, aveva anche dei soldi e ho detto che se voleva avrei potuto guadagnarli io. Che dici ho fatto bene?
          Cara comare io da tuo marito non mi son mai fatta pagare.
          Anna De Santis
          Vota la frase umoristica: Commenta