Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi umoristiche di Anna De Santis

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritta da: Anna De Santis
Una coppia di signori non più giovani decide di passare una notte insieme, la mattina si svegliano dopo una notte d'amore e l'uomo dice alla donna: sei per caso una ginecologa? Bravo, come l'hai capito? Da come ti muovi con le mani e vuoi vedere che anch'io indovino cosa fai tu? L'anestesista, ma brava e come hai fatto? Non ho sentito un cazzo!
Anna De Santis
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis
    Un uomo si presenta presso il pronto soccorso di un ospedale, disperato: dottore ho un grandissimo problema, guardi come è lungo il mio affare, non riesco nemmeno a farlo stare nei pantaloni. Il medico preoccupato richiede un consulto, e quindi chi dice una cosa chi ne dice un'altra ma si tratta solo di quanto accorciarlo. Interviene la dottoressa, dopo aver esaminato l'affare: scusate colleghi, io propongo di allungargli le gambe.
    Anna De Santis
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis
      Due comari s'incontrano e l'una dice all'altra: sai ho incontrato tuo marito ieri e mi ha detto che aveva voglia, tu non potevi e quindi cercava qualcuna per soddisfare le sue voglie, aveva anche dei soldi e ho detto che se voleva avrei potuto guadagnarli io. Che dici ho fatto bene?
      Cara comare io da tuo marito non mi son mai fatta pagare.
      Anna De Santis
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis
        Pierino, torna dalla scuola, un po' preoccupato, incontra il papà che stava uscendo che vedendolo un po' strano chiede: cosa ti è successo? Papà la maestra mi ha dato un tema su termini che non conosco, spiegami che cosa significano.
        Potere politico, potere economico, potere sindacale, subito fatto, tua madre per esempio è il potere politico, a lei tutte le decisioni importanti, io sono il potere economico, perché porto a casa i soldi, la nostra colf è il potere sindacale e tu sei il popolo. Hai capito? Si risponde Pierino e all'indomani ha svolto il suo tema. Complimenti, dice la maestra, l'unico che ha capito il tema è proprio Pierino, ora ve lo leggo: quando il potere politico dorme, e il potere economico monta il potere sindacale il popolo può andare a cagare.
        Anna De Santis
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis
          Il parroco è molto arrabbiato nei confronti delle signore e signorine del paese che vengono continuamente in chiesa vestite sempre più indecenti, nonostante tutte le sue prediche sulla moderazione.
          Ad un certo punto, vedendo l'entrata della sua parrocchiana più procace e sempre meno vestita, si rivolge a Cristo in Croce: vedi, non riesco proprio a farmi capire, perché non intervieni Tu e ti fai sentire?
          Una voce cavernosa e potente si sente: scioglietemi i lacci e levatemi i chiodi...
          Anna De Santis
          Vota la frase umoristica: Commenta
            Scritta da: Anna De Santis
            Una mattina il parroco di un paesino, trova nel suo giardino un asino morto. Telefona all'ufficio d'igiene e chiede che gentilmente vengano a caricarsi l'animale. L'impiegato spiritoso risponde: pensavo foste voi preti ad occuparvi dei morti! Certo!... risponde il parroco, per nulla intimorito, ma ci mettiamo in contatto prima con i parenti.
            Anna De Santis
            Vota la frase umoristica: Commenta
              Scritta da: Anna De Santis
              Una coppia decide di passare le ferie ai Caraibi, dove già erano stati tempo fa. Il marito parte, la moglie per problemi di lavoro è costretta a rimandare di qualche giorno. L'uomo arriva nella sua camera d'albergo e trova un computer, immediatamente, trova il modo di mandare un'e-mail a sua moglie. Sbaglia indirizzo e l'e-mail viene ricevuta da una vedova che aveva appena tumulato suo marito. Il figlio della vedova rientrando a casa, trova la mamma svenuta dinanzi al computer, legge la posta: Cara sposa, sono arrivato, tutto bene. Ti sorprenderai di ricevere mie notizie, tramite e-mail, ma qui hanno il computer e si possono inviare messaggi alle persone care. Appena sono arrivato ho controllato che anche per te fosse tutto a posto per quando venerdì arriverai, ho molto desiderio di rivederti e spero che il tuo viaggio sia tranquillo come il mio.
              N. b.: Non portare troppi vestiti, qui fa un caldo infernale!
              Anna De Santis
              Vota la frase umoristica: Commenta