Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Teo Erba

Nato venerdì 25 novembre 1994
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Teo Erba
Eravamo diventati i marinai del vento, non sapevamo da dove veniamo e dove eravamo destinati, riconoscevamo a mala pena i nostri volti ricoperti di dubbi e speranze. Non sapevamo nulla del mondo, le nostre domande alle vite che incontravamo si erano ricoperte di polvere, non conoscevamo le... [continua a leggere »]
Teo Erba
Composto domenica 6 gennaio 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Teo Erba
    L'uccello del Quetzal prende il volo, non sa dove andrà ma non si ferma a pensare il verso nel quale deviare il suo percorso, il cielo non ha scie. Una rondine esce tutte le mattine di casa e non sa di che si nutrirà, ma non si agita e quello resta il suo unico pensiero, così sorvolerà un gran... [continua a leggere »]
    Teo Erba
    Composto domenica 6 gennaio 2013
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Teo Erba
      Un fiore ondeggia immerso tra il vento, un petalo perde le staffe e se ne va dalla propria casa, il sorriso del fiore ha un dente in meno, ma possiamo dire che il fiore ha perso una parte di se? Secondo me no, non l'ha persa, perché il petalo si è perso tra il vento, gira e rigira, aumenta e... [continua a leggere »]
      Teo Erba
      Composto venerdì 4 gennaio 2013
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Teo Erba
        Ogni Fiore pretendeva di non essere calpestato, piuttosto avrebbe tranquillamente smesso di essere un Fiore, ma perché bisognava sempre giungere a queste conclusioni? Perché? Il campo di grano era abbastanza vasto e variegato e sono sicuro, che mi possa cadere la testa ora, sono sicuro che ci... [continua a leggere »]
        Teo Erba
        Composto venerdì 28 dicembre 2012
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Teo Erba
          L'albero della Ricchezza. L'albero della vita, ecco cosa cercavo. Preferivo i parchi alle mura perché riuscivo a vedere più cose che le mura mi avrebbero impedito di vedere, preferivo le foglie alle persone e il canto degli uccelli alle loro voci. In quell'estate il frutto dell'albero dei... [continua a leggere »]
          Teo Erba
          Composto domenica 23 dicembre 2012
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Teo Erba
            Dove sono finiti i Fiori? Dove sono finiti le essenze naturali? Le persone che già dalle distanze sono in grado di trasmetterti la loro semplicità, coloro che non fuggono da niente ma corrono in contro a tutto, qualsiasi cosa trovino, nel bene e nel male. Come stanno i Fiori? Le persone che... [continua a leggere »]
            Teo Erba
            Composto martedì 18 dicembre 2012
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Teo Erba
              Se ogni persona guardasse dentro se stessa ci troverebbe un grosso armadio, un grosso armadio pieno di ripiani, cassetti e robe varie.
              Anche la persona più disordinata del mondo ogni tanto è costretta ad andare a darci una "sistematina" o un'occhiata, non è possibile passare sempre di fretta a... [continua a leggere »]
              Teo Erba
              Composto giovedì 13 dicembre 2012
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Teo Erba
                Ricordo quando scrutando il cielo ero in grado di intravedere solo sole di giorno e stelle di notte.
                Ricordo quando mi svegliavo la mattina con l'entusiasmo di raggiungere scuola per giocare con i miei amici e sentirci tutti felici assieme, proprio come una piccola famiglia.
                Ricordo quando... [continua a leggere »]
                Teo Erba
                Composto domenica 7 ottobre 2012
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Teo Erba
                  Incominciai a camminare in mezzo a tutta quella folla fino a quando sentii una voce chiamarmi, mi girai... ma c'era solo confusione.
                  Rincominciai a camminare e proseguii ancora per qualche metro fino a quando risentii quella voce, mi girai... ma vidi solo gente nervosa.
                  Ripresi il mio cammino e... [continua a leggere »]
                  Teo Erba
                  Composto mercoledì 18 aprile 2012
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Teo Erba
                    Mi è sempre piaciuto lo sport, mi è sempre piaciuto il divertimento a cui esso porta e soprattutto mi è sempre piaciuto il gioco di squadra.
                    Ho sempre fatto sport e la rosa della squadra in cui milito è ampissima, è composta da molta gente molto importante per me e se siamo oramai da tanto tempo... [continua a leggere »]
                    Teo Erba
                    Composto lunedì 27 febbraio 2012
                    Vota il racconto: Commenta