Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Osvaldo Todesca

Restauratore
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Poesie.

Al bancone di un bar

Al bancone di un bar occhi che si incontrano, profumi che si mischiano, corpi che si incontrano perché le loro anime si sono già incontrate, tutto può accadere, si alza su il teatro, gli attori si preparano, angeli sospesi nell'aria che controllano il passaggio di tutto sono la a purificare il... [continua a leggere »]
Osvaldo Todesca
Composto martedì 20 ottobre 2009
Vota il racconto: Commenta

    L'attesa

    È da un po' di tempo che ti aspetto, so che arriverai ne sono certo.
    Nel frattempo dato che non posso ancora averti mi limito ad immaginarti, chissà come sarai, sarai una bionda mozzafiato od una bella mora mediterranea dagli occhi neri e profondi?
    Chissà, avrò modo di scoprirlo solamente... [continua a leggere »]
    Osvaldo Todesca
    Composto mercoledì 27 gennaio 2010
    Vota il racconto: Commenta

      Romantica

      "Romantica".
      Romantica la sera accompagnata dal tramonto, romantica la pioggia quando sei in macchina con lei, i vetri che si appannano le bocche che si baciano, i pensieri che vagano lontano da quel che è la realtà.
      Romantico il silenzio quando con lei non hai parole ma sai sempre farti capire... [continua a leggere »]
      Osvaldo Todesca
      Composto martedì 27 ottobre 2009
      Vota il racconto: Commenta

        Si può ancora amare

        Lui si lascia accarezzare ed inebriare da quel profumo e quando quelle mani lasciano la presa e lui si gira, lei è lì, davanti a lui, in tutta la sua bellezza. Lui la guarda mentre un altro pezzo della sua diga cade giù. Morfeo sente un boato come di pietre che cadono nell'acqua da un altezza... [continua a leggere »]
        Osvaldo Todesca
        Composto mercoledì 30 settembre 2009
        Vota il racconto: Commenta

          Si può ancora amare

          Non riuscendo più Morfeo a trattenere il suo pianto, si sfogò a più non posso, senza preoccuparsi che gli uomini quelle cose davanti ad una donna non le devono fare. Non se ne preoccupò tanto perché in quel momento si sentiva libero da quella maschera che per troppi anni era stata la sua... [continua a leggere »]
          Osvaldo Todesca
          Composto mercoledì 30 settembre 2009
          Vota il racconto: Commenta

            Si può ancora amare

            Anch'io ho da dirti una cosa Milar, per quanto mi riguarda penso proprio che resterò qua seduto al tuo fianco e lo farò continuando a baciarti la schiena e carezzandoti i capelli e se dopo tu vorrai andare a dormire, io dormirò davanti alla casa dove vivi, se poi tu un giorno vorrai partire, io... [continua a leggere »]
            Osvaldo Todesca
            Composto mercoledì 30 settembre 2009
            Vota il racconto: Commenta

              Si può ancora amare

              Milar ascoltava mentre versava il vino in quei panciuti calici, era il Santa Cristina delle vigne toscane, rosso rubino, corposo ed aromatizzato. morfeo era felice, aveva tutto la e disse: ti amo Milar, ma non ti amo perché sei bella, ti amo per la donna e la madre che sei, ti amo perché un... [continua a leggere »]
              Osvaldo Todesca
              Composto mercoledì 30 settembre 2009
              Vota il racconto: Commenta

                Sulla riva dell'anima

                Ci sono incontri che al momento sembra non abbiano importanza e ci lasciano del tutto indifferenti, quasi che, di quel tale momento, non ci rimanga solamente che il presente di quell'attimo.
                A volte sembra così, inconsapevoli che in un prossimo futuro proprio quell'attimo che ai nostri occhi al... [continua a leggere »]
                Osvaldo Todesca
                dal libro "sulla riva dell'anima" di
                Vota il racconto: Commenta