Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Giuseppe Freda

Nato a Napoli (Arabia Saudita)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo e in Diario.

Scritto da: Giuseppe Freda
"Verità relativa o verità rivelata?" Si chiede oggi, 26 Aprile 2013, Giulio Pintus nello spazio "a cosa stai pensando?" Della sua pagina personale. Pur librata tra il serio e il faceto nell'esercizio di un sagace scherzo anagrammatico, la domanda mi sembra molto, molto profonda. A ben pensarci... [continua a leggere »]
Giuseppe Freda
Composto venerdì 26 aprile 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Giuseppe Freda

    Il pastore e il suo gregge

    Il pastore radunò le pecore e le dispose in formazione.
    Nel centro, quelle che temevano sia il pensiero che l'azione.
    Sulla destra, quelle solite rifugiarsi nel pratico per paura di pensare.
    Sulla sinistra, quelle solite rifugiarsi nel teorico per paura di agire.
    Le poche pecore prive di paura... [continua a leggere »]
    Giuseppe Freda
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Giuseppe Freda

      La lettera di Adamo

      "Questa è la mia storia.
      Alle 13,30 di Mercoledì 12.12.2012 tornai dal lavoro, mi misi a tavola e accesi la televisione.
      - roma. Alle ore 8,30 di stamane un uomo dotato di poteri sovrumani si è introdotto in Vaticano e, raggiunti in un baleno gli appartamenti pontifici, ne ha sloggiato il Papa... [continua a leggere »]
      Giuseppe Freda
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Giuseppe Freda

        Marty

        "Guardate, bambini, lo strano animale del pianeta Marte.
        Se ne sta in gabbia tutto solo e triste.
        Mangia polvere rossa, e fa uova strane che sembrano punti interrogativi.
        E' un animale, non ha cervello.
        Ma è onesto: ammette  di non capire niente.
        E' docile e simpatico: si chiama Marty.
        Ragazzi... [continua a leggere »]
        Giuseppe Freda
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Giuseppe Freda

          Nei meandri della ragione

          La nostra ragione ci conduce a ritenere, senza possibilità di dubbio, che il vizio sostanziale di un ragionamento qualsiasi risieda nella sua eventuale illogicità. Pertanto, se un ragionamento è logico e formalmente rigoroso, potremo senz'altro ritenerlo esente da vizi: ritenerlo viziato sarebbe... [continua a leggere »]
          Giuseppe Freda
          Vota il racconto: Commenta