Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Angela Di Cicco

Me stessa, nato mercoledì 21 giugno 1967 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Ce l'ho fatta sono tornata!

Ce l'ho fatta sono tornata!
Era un ora, forse due che giravo per quel maledetto corridoio cercando una via d'uscita,
ma dietro ogni porta che aprivo trovavo il nulla
niente a cui arrampicarmi nessuno di cui fidarmi
sentivo il mio corpo che si staccava da me...
Urlavo nomi incomprensibili... [continua a leggere »]
Angela Di Cicco
Composto martedì 22 maggio 2012
Vota il racconto: Commenta

    Il mio Giardino!

    Il mio giardino!
    Una serra coltivata tra il confine del cielo e del mare,
    con colori che l'arcobaleno ammirava
    e profumi che la natura invidiava.
    Chi come te è entrato, è rimasto folgorato da tanto splendore,
    che giusto il tempo di curiosare e poi andar via
    da quell'immenso per loro... [continua a leggere »]
    Angela Di Cicco
    Composto martedì 22 maggio 2012
    Vota il racconto: Commenta

      Non era questo l'Amore che sognavo!

      Non era questo l'Amore che sognavo!
      Mi diceva "Ti Amo, sei il mio tutto, senza te non sarei vivo, senza te nulla avrebbe senso, sei il mio respiro, il bene più prezioso!" Me lo diceva tutti i giorni. Ed io ci credevo!
      Ogni giorno che passava si insinuava sempre di più dentro di me. Riempiva la... [continua a leggere »]
      Angela Di Cicco
      Composto martedì 22 maggio 2012
      Vota il racconto: Commenta

        Segui sempre la luce!

        Segui sempre la luce ovunque essa ti porti
        Lei è il sentiero della verità della purezza,
        difficile da percorrere perché tutto ciò che è crescita è dolore.
        Ma è chiara e limpida la sua visione, senza tranelli e secondi fini!
        Non farti attrarre dalle tenebre tutto ciò che ti fa vedere il buio è... [continua a leggere »]
        Angela Di Cicco
        Composto martedì 22 maggio 2012
        Vota il racconto: Commenta

          Sogno

          Ti ho cercato, Ti ho plasmato, Ti ho desiderato, ho invocato gli Dei che ti portassero a me...
          Ma non mi ascoltavano!
          Era diventato tutto così lineare, senza emozioni, senza batticuori, ma regolare!...
          Passavano i giorni e vivevo solo di sogni.
          Mi chiudevo dentro di me perché solo lì trovavo... [continua a leggere »]
          Angela Di Cicco
          Composto venerdì 13 aprile 2012
          Vota il racconto: Commenta