Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Alessandro D'Avenia

Scrittore, insegnante e sceneggiatore, nato lunedì 2 maggio 1977 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritto da: Bamby85
La libertà? Tienitela la tua libertà, e quando ti sentirai solo con la tua libertà non venire a cercarmi però. Come un adolescente tu sai sognare, ma come un adolescente credi che la libertà sia fare quello che vuoi e che i tuoi sogni si realizzeranno esattamente come li sogni! Ma la realtà dove... [continua a leggere »]
Alessandro D'Avenia
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: alessia14
    "Una falena?" "Non una falena, una polena!" "Che cos'è una polena?" "Gli antichi marinai scolpivano sulla prua delle navi una figura umana, che aveva il compito di proteggerle. All'inizio erano solo degli occhi enormi, che consentivano alla nave di vedere la rotta. Poi li trasformarono in... [continua a leggere »]
    Alessandro D'Avenia
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: alessia14
      "Beatrice, dove vuoi andare tu l'estate dopo la maturità?"
      "Io vorrei andare sulla luna."
      "Sulla luna? Un ammasso di polvere bianca senza gravità, immersa nel silenzio più buio che esista..."
      "Sì, ma lì sono conservate tutte le cose che si perdono sulla Terra."
      "Di che parli?"
      "Non conosci la... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Catia Ciullo
        Cara Beatrice, come stai?
        L'altro giorno ti ho rivista a scuola, ti ho sorriso e tu mi hai sorriso. Non so se ti ricordi. Ecco, quello sono io. Quello con i capelli da pazzo: Leo. Ti scrivo perché voglio essere con te in questo momento. Non so bene cosa si debba dire in certe circostanze. Se... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          [...] Tu non vuoi che altri vedano le tue fragilità. Hai paura che ne ridano. Ma quello che ti sfugge è che io ti guardo da vicino. Io ti ho scelto. Io ti amo. Io voglio vivere con te. Qualcuno ha detto che "ti amo" è sinonimo di "è bello che tu esista così come sei e se non esistessi io ti... [continua a leggere »]
          Alessandro D'Avenia
          Composto mercoledì 6 marzo 2013
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Pierpaolo
            Egli dipinse un quadro i cui colori somigliano a smalti di luce e i corpi sono statue greche un attimo prima di prendere il volo nella bellezza assoluta. Eppure è un quadro di tenebre. Cristo e Maria hanno volti apollinei contratti in un dolore dionisiaco. Come ogni uomo e ogni donna chiedono... [continua a leggere »]
            Alessandro D'Avenia
            Vota il racconto: Commenta

              Bianca come il latte rossa come il sangue

              Fisso l'azzurro degli occhi di Silvia: un mare in cui far naufragio senza morirne, sul fondo del quale c'è sempre pace, anche quando la superficie è in tempesta. E mentre questo mare mi culla, sorrido il sorriso perfetto.
              Il mio sorriso dice senza parole che quando cominci a vivere davvero... [continua a leggere »]
              Alessandro D'Avenia
              Vota il racconto: Commenta