Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Pierpaolo
Egli dipinse un quadro i cui colori somigliano a smalti di luce e i corpi sono statue greche un attimo prima di prendere il volo nella bellezza assoluta. Eppure è un quadro di tenebre. Cristo e Maria hanno volti apollinei contratti in un dolore dionisiaco. Come ogni uomo e ogni donna chiedono... [continua a leggere »]
dal libro "Ciò che inferno non è" di Alessandro D'Avenia
Vota il racconto: Commenta