Poesie inserite da Antonio Belsito

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Antonio Belsito
Ore
di sere vere
di solo sole;
il mare che è sale
e non si ferma il sudore.
Amore
senza amaro:
la luce di un faro.
Raro
è come caro;
si vede poco
e io gioco.
Fuoco.
Arde, morde
vibra come corde.
Sentimento
perché io non mento.
Sento,
conto il tempo,
campo.
In un lampo
mi addentro
mi scontro
lo affronto.
Stringo
perché non fingo
l'abbraccio.
Bacio,
mi avvicino,
torno bambino.
Mi batte il cuore,
fragore,
stringo il mio rossore.
Fremo
temo
tremo.
Ore
di sere vere
di solo sole.
Di vita e di ardore.
Colore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonio Belsito

    Buon Natale

    Ho sentito di stelle illuminare,
    ho visto lune sognare,
    ho toccato cieli e mari,
    ho gustato quadri:
    l'odore della vita,
    la fatica della salita,
    il vino buono in gita,
    l'acqua salata,
    il participio passato "scalata",
    l'ansia in ascensore,
    una lacrima d'amore,
    un giorno di furore,
    la fuga dal rancore,
    il ticchettio e le ore.
    Poi, la solitudine
    come fosse similitudine della moltitudine;
    ancora la gratitudine di un sorriso
    che colora il viso,
    il magone di uno sguardo
    sia buono che bugiardo,
    il coraggio di affrontare
    e la voglia di considerare,
    la corazza per rimpinguare la stazza.
    "Ah!" Anche l'abito per fare il monaco:
    "ammazza!".

    Il giudizioso e il giudicare,
    la zattera per salpare,
    lo specchio da arrampicare,
    l'ancora per atterrare.
    Però è bella
    perché c'è tanto da fare
    e da imparare
    e, comunque, è inquieta
    e sorprendente come il mare.

    Ah! Dimenticavo...
    ... ho visto anche farfalle volare.

    Buon Natale.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonio Belsito

      Eternità

      Tutto ciò che ci rimane
      passerà
      sarà
      eternità.
      Di acqua e di fuoco,
      di ossigeno e di anidride carbonica,
      di gas, di liquido o di solido,
      di sole e di tempesta,
      di certezza.
      Tutto ciò che ci rimane
      passerà
      sarà
      eternità.
      Un volo sulla terra
      e una passeggiata in cielo,
      radenti per sentire
      il vero.
      Un battito e un magone,
      tra felicità e dolore
      nell'incedere delle ore.
      Un sogno
      ancora aperto
      sotto un tetto.
      Tra le stelle,
      sulla luna,
      un tuffo
      su una nuvola.
      Una mano,
      una contorsione di braccia,
      un bacio in uno sguardo
      e sentire ciò che sarà,
      seppur passerà.
      Eternità.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonio Belsito

        Cosa vuoi che sia un colore?

        Cosa vuoi che sia un colore?
        È una carezza d'immagini, un soffio di pensieri, un ricordo.
        È un palpito di fantasia, una sorpresa di magia, un magone di...

        Cosa vuoi che sia un colore?
        È la gioia di un gioco, la rima di una musica,
        la sfumatura di un istante.
        È un senso, forse anche un verso, una direzione.

        Cosa vuoi che sia un colore?
        Se fosse rosso, blu o giallo
        ma anche se fosse nero, grigio o verde.

        Cosa vuoi che sia un colore?
        È la luce di un sorriso, la dolcezza di uno sguardo,
        il palpito di un'anima.
        È uno/uno di noi/e noi/ siamo/ quell'uno.

        - Ti senti? Toccati... -

        Cosa vuoi che sia un colore?

        È rosa.

        È un rosa.

        È un colore.

        Cosa vuoi che sia un colore?
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di