Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Ida Vinella

Fuggiasco

Scappa
mantello argentato di sogno
di fuga tu vivi ogni notte,
lasci caldo il guanciale
che anela un ritorno... è freddo.
Il rosso ti insegue nell'ombra
carezzando le tue ciglia
e posando brina d'amore
su un cuore che arde
ogni giorno, per chi?
Notte cortese
fin troppo,
schermo al tuo sguardo
di fiamma, si chiude
si schiude
trafelato nella corsa del perdono.
Castello di aria
fuggi nel vento
perché qui che ti aspetta
rimarrà sempre
l'ingenuità.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Ida Vinella
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti