Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Roberto Di Nardo

Ed io sono così

Ed io sono così,
come quel senso di risveglio perso appena aperti gli occhi,
come quel soffio di respiro dato senza prender fiato,
io resto a esistere per chi vuole vedere,
io non trasmetto tracce che sul niente a ricordare.
Che sia vostro il vivere d'amore vero,
che a me che non capisco, non c'è posto ad arrivare,
io che non so che sia il battito più forte in petto,
io che di sguardo acceso non conosco nei riflessi,
io che non so guardare,
ma scrivere parole e sogni, per poterne traspirare,
io che non vedo dentro a motivare,
ma a illudere me stesso per volare.
E voi,
voi che più di me guardate in faccia,
avrete sempre da mostrare quel che Dio vi ha regalato,
e inconcepibile rimane tutto quel che vi è diverso,
forse che vi disturbi quanto dico?
Forse che vi prospetti un dubbio mai pensato?
Io vi consiglio almeno questa volta,
ridete verso di me, che vita non ho mai imparato.
E la ragione è vostra, non c'è che dire,
se a quanto mi esce dentro,
angeli non danno nome, e gli angeli si sa,
sono genere d'amore.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Roberto Di Nardo

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti