Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Carla Vercelli

Arrivai a Cordova

Arrivai a Cordova
che la mattina ancora assonnata
dipanava i suoi riccioli d'oro sul letto
scuro e caldo del Guadalquivir.

Chiare furono allora le parole
"... Cordova lontana e sola..."
Più ci si avvicina a Cordova
più essa è mai raggiunta

Sfugge nei giochi di luce
tra il Ponte Romano e la Sierra Morena,
nelle mille prospettive
della Mezquita Catedral,
nei dedali tortuosi dell'interno
dove i patios fioriscono d'ascese e decadenze.

"... Cordoba lejana y sola..."
Metafora della meta non intermedia,
del luogo non provvisorio.
Una bisaccia consunta per raccogliere olive e versi
e alla magnificenza forse giungere,
infine.

Concepimmo un poeta quella notte.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Carla Vercelli

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.86 in 7 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti