Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Andrea De Candia
Un vedere la fine tutta e ovunque,
una pistola silenziosa germina
il colore puntato su chi passa -
scrittore, chiama, vieni a non vedere
che cosa sia lo scrivere la Notte -
tavolo alzato a telo con il cielo -
una lavagna con segni di stelle
indecifrabili ripetitivi
e solo il gesso della luna crolla
impercettibilmente nelle briciole
al terremoto di un silenzio-luce -
quando l'inchiostro domina c'è solo
una lettera che non si sa leggere
chiara come il mistero della Morte -
come chi nell'esterno ha abbandonato
il corpo per donare ad occhi aperti
la visione dell'interiorità
con due coppie di palpebre rivoltesi
al passato, cadute ancor più dentro -
solo il sogno una torcia miserabile
un tentativo di interpretazione
che riaffiorando non resta che a galla!

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Andrea De Candia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti