Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonio Belsito

Delirio di onnipotenza n. 1

Siamo tutti e nessuno
a rincorrere gloria
come fosse pane,
a spalmare formaggino
e, poi, bere un brodino.
Siamo tutti e nessuno
a inventare pregiudizi,
a confezionare giudizi,
a carezzare letame.
Siamo tutti e nessuno
a ergerci come migliori,
a qualificarci Superiori,
ad attendere l'arancione
della lanterna semaforica
per sprintare come fosse verde.
Siamo tutti e nessuno
a mistificare il reale,
ad alterare identità,
ad amplificare con viltà.
Siamo tutti e nessuno
a descrivere un calvario
col distacco pungente
di chi mente.
Siamo tutti e nessuno
a descrivere le stelle
con la vicinanza saccente
di un essere subdolo e latente.
Siamo tutti e nessuno
adagiati sul cesso
a lottare contro stitichezza
o a sorridere alla fluidità.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Antonio Belsito

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:2.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti