Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Filippo

Pensami

Sussuralo
al vento
custode e messo
il tuo pensiero di me,
ch'io l'attendo
in un silenzio atroce,
speme
l'origliare la brezza,
mentre il tempo scorre
ad ansimare il desiderio
e rincorrere l'oblio.
Sarà,
che del respiro tuo,
ne patisco il digiuno.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Filippo
    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti