Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: PAOLO ESPOSTI

Guerriero

Sei Ombra nel rumore della polvere,
hai occhi spalancati nel buio,
budella aggrovigliate nel silenzio,
il tuo fiato che vomita il respiro,
addosso armi fredde impugnate sotto il cuore.

In strade bianche di aridità,
calpestate da popoli stranieri,
hai mattini di sole che bruciano il pensiero.

Hai ore interminabili, di guardia,
che s'infrangono nei cristalli della notte,
e nel mentre riflessi d'infinito nell'anima
che si mescolano tra la luce della nostalgia del viso di lei.

Sei guerriero di pace, che abbraccia, difende,
protegge bambini dalla pelle scura,
trascinando il tuo corpo stanco, sotto l'uniforme,
con lo spirito intrinseco di umanità.

In te senti piangere il dolore che vedi,
e nell'udire grida di madri
soffochi nel petto una tempesta di violenta quiete.

Poi ritorni alla vita,
cingi a te volti e voci famigliari e amiche,
nell'attesa breve di ripartire,
per una nuova missione di pace,
mentre il tuo cielo acquista nuova bellezza,
perché riempito dallo sguardo di pietà di Dio.
Composta lunedì 10 ottobre 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: PAOLO ESPOSTI
    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti