Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonio Prencipe

Un solo sorso d'inverno

Ho bisogno di un nuovo cielo,
un Dio da inventare,
un cuore da cucire,
un dolore di cui morire,
di un amore che mi faccia vivere,
che mi spezzi le ossa dal dolore,
che mi faccia odiare la vita immensamente.
Di un amico che mi aiuti a seppellire
il caldo cadavere che in una notte
di Marzo decisi di diventare.
Sono solo,
come uno scheletro la cui gruccia
non sostiene il peso della propria morte.
Sono solo,
come un respiro che si poggia
sulle proprie urla agonizzanti.
La mia vita,
qualcuno un giorno mi chiese
il prezzo.
Un giorno valutai la tua,
un diamante incastonato nelle palpebre di Dio,
mi dissero balbettando.
Chiesi il prezzo della mia,
un solo sorso d'inverno.
Mi dissero chinando il capo.
Composta sabato 1 aprile 2017

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Antonio Prencipe

    Commenti

    5
    postato da , il
    <3 ringrazio. <3
    4
    postato da , il
    Molto bella, arriva nel profondo di chi ha la sensibilità di un cuore umile e buono.
    Ciao.
    3
    postato da , il
    ciau anto' ..semplicemente tu..
    2
    postato da , il
    Lo so. Bacio.
    1
    postato da , il
    Non sei solo...ricordalo. Un bacio

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.67 in 24 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti