Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonio Prencipe

Cosa mi resta?

MI sento morire,
mi sento perseguitare dal tempo.
Tutto passa,
tutto avanza e nella mia vita
niente mi resta,
forse mi resta soltanto
quella bellezza maledetta
che nei bordi abbandonati del mare
mi ha reso colpevole
e abbandonato tra le voragini
del sesso e del finto amore
che nella mia vita hanno fatto da padrone,
ora osservandomi allo specchio
rivedo un viso torturato e sfiorato
dalle labbra di chi del mio corpo
ha semplicemente abusato.
Tra i vetri riflessi il dolore
placa le mie difese
rendendomi conto
che il vero amore l'ho perso per sempre.
Composta domenica 28 novembre 2010

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Antonio Prencipe

    Commenti

    2
    postato da , il
    La battaglia più importante l'ho vinta ed ora mi porto dietro i vetri sparsi nei corridoi di questa mia perplessa via, grazie Paolo un abbraccio!!!!!!
    1
    postato da , il
    Carissimo Antonio, passano i giorni, passano i mesi e passano gli anni, ma certi ricordi rimangono scolpiti per sempre nei nostri cuori, quei belli ma purtroppo anche quei brutti che creano paura e la paura crea ansia per il futuro…paura che quello che è successo si ripeta uguale o peggiore o possa condizionare il futuro. Non viviamo ma ci proiettiamo indietro o avanti, e cosa resta del tempo che è qui? Per questo bisogna lasciare andare, lasciare andare i ricordi, lasciare andare i brutti sentimenti, lasciare andare il passato. Lo so bene che la battaglia è difficile, ma non impossibile da poterla vincere!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti