Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Gabriele Ceci

Sfuggo

Nel ricordarti affogo
come dentro l'acqua
a tratti non respiro
e urlo dove nessuno può sentirmi il tuo nome
per avere un tiepido sfogo malato
una asmatica scarica

Urlo dove nessuno può sentirmi
il tuo nome
e ripenso ai giorni belli andati
con le nostre connessioni
i nostri giochi di potere
con le illusioni a pascolare

Come dentro l'acqua annego
annaspo affogo
a tratti mi domando
se non fossi stato io

Nel ricordarti sfuggo
alla tiepida illusione di rimandar pensiero
a altrui dimora e concentrarmi
su qualche cosa di banale

le banane le banane.
Composta mercoledì 9 dicembre 2020

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Gabriele Ceci

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti