Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: veronica verdiana

Orgoglio

La parola che fa nascondere molte persone...
Ci si nasconde dietro paure
Dietro la propria debolezza...
Credendo di essere forti... invincibili...
Non pensiamo che invece
Siamo dei piccoli ed insignificanti
Esseri egoisti che per la propria paura
Non fanno mai nulla
Perdendo spesso gli affetti dei propri cari...
Non capendo che non porta a niente
Solo a liti, inutili ed insignificanti
Perdendo tempo per le cose veramente importanti
Per la nostra esistenza...
Veronica Sparacio
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: veronica verdiana

    Solitudine

    Le paure di una donna sono tante...
    Una tra tutte è la solitudine
    Che parola...
    Una parola che racchiude tanto
    Tanta sofferenza
    Tanta tristezza
    E tanta malinconia
    Purtroppo ci si accorge
    Sempre tardi di questo...
    Si resta da soli
    Intrappolati in un vortice di tristezza
    Isolati da tutto...
    Anche da noi stessi...
    Però bisogna reagire e tirarsi su...
    Capire che da soli
    Non si può fare nulla...
    Solo guardarsi intorno
    Cercando una mano amica
    Che ti aiuta ad uscirne fuori.
    Veronica Sparacio
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: veronica verdiana

      Vorrei...

      Vorrei entrare nella tua mente
      Per scoprirti...
      Capire cosa ti passa per la testa.
      I tuoi pensieri, le tue preoccupazioni,
      le tue passioni ma soprattutto
      poter cancellare
      ciò che rende i tuoi occhi così tristi...
      Appena mi avvicino mi sfuggi...
      Sparisci...
      Mi allontani...
      Vorrei tanto trovare
      La chiave per il tuo cuore.
      Veronica Sparacio
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: veronica verdiana

        Quando ti vidi la prima volta...

        Quando ti vidi per la prima volta
        Notai subito la tua bellezza...
        la bellezza dei tuoi occhi
        limpidi come il mare...
        cristallini come l'acqua...
        occhi apparentemente belli
        ma con un'aria enigmatica
        diffidente...
        sofferta...
        occhi che ti scrutano continuamente...
        A volte felini
        Che ti trafiggono in un momento...
        se sbagli non perdonano...
        aspettano solo un momento...
        aspettano un sogno
        il sogno della rivincita
        dove tutto quello che è stato tolto
        verrà ridato con gli interessi...
        Veronica Sparacio
        Composta venerdì 18 febbraio 2011
        Vota la poesia: Commenta