Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Silvio Matera

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Amore per sempre

Amore per sempre...
Mi volto ancora un istante, forse l'ultimo!
Sei ancora lì, immobile nel fissarmi che trattieni quel nodo in gola!
Nulla rimane di noi al di fuori di ricordi che ora scivolano come sabbia trattenuta da una mano aperta.
Amami per quello che ero e non odiarmi per come sono!
Eppure eravamo lo stesso respiro quando univamo i nostri corpi
in un letto fatto di voglia di cercarsi, toccarsi, esplorarsi.
Non ero mai sazio di te, neppure quando mi facevi notare che ero in ritardo,
non sapevi che io e il tempo avevamo fatto un patto.
Per ogni ora che trascorrevo con te doveva prendersi un giorno della mia vita!
Strano vero? Ora sono senza giorni e presto senza di te!
Amami per quello che ero e non odiarmi per come sono!
Ti ho baciata per l'ultima volta, l'ho fatto volontariamente,
volevo che tu mi lasciassi andare ora
che ho ancora gli occhi pieni di te,
ma ti prego non fare di questo gesto la speranza del mio ritorno.
Ora vado! Sono in ritardo amore mio!
Il tempo rivuole i suoi giorni!
Chiudimi gli occhi e lasciami andare.
Silvio Matera
Vota la poesia: Commenta

    Respira!

    Respira! Cammina con le tue domande
    senza risposte vicino alle onde del mare.
    Loro sapranno calmarti!
    Respira!
    Il vento ascolterà i tuoi pensieri!
    Osserva il cielo che si confonde con il mare,
    in quella linea troverai il filo dell'equilibrio.
    Cammina respirando a pieni polmoni
    su quel filo, ti porterà dove desideri essere!
    Respira, respira, respira.
    Silvio Matera
    Composta giovedì 9 aprile 2015
    Vota la poesia: Commenta

      Solita mente

      Questo male sulla pelle
      Come tagli nei miei polsi
      Non c'è sangue nelle vene, possa andare via
      E comincia lento il pianto, la malinconia
      Unisco mani di preghiera con ginocchia accovacciate
      non ascolta più nessuno...
      Anche il silenzio ha voltato le sue spalle
      Non c'è pace non c'è niente, solo vuoto nella mente,
      solo vuoto nella mente.
      Voi ballate sulle teste
      Di anime dannate
      E colpendoli nel sogno, nella falsa luce li guidate
      Unisco mani di preghiera con ginocchia accovacciate
      Alzo la voce non ascolta più nessuno
      Anche il silenzio ha voltato le sue spalle.
      Silvio Matera
      Vota la poesia: Commenta

        Credere

        Male sotto la pelle
        Sabbie mobili scivolo giù
        Senza neanche un'appiglio
        Il sangue fluisce lento in me.
        Mani che chiedono aiuto
        Nel silenzio ascoltami tu.
        Dimmi se sono nel giusto
        Salva quest'anima offesa
        Sono come foglie al vento
        Mi alzo e non cado giù
        Volo in alto senza meta
        Segui questo canto insieme a me!
        Solo non sono stato mai
        Mille vite addosso a me
        Senza spazi e senza tempo
        Segui questo canto insieme a me.
        Silvio Matera
        Vota la poesia: Commenta