Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sabina Nuzzo

Abbi cura di te

Abbi cura di te
del tuo cuore fragile
dei segni lasciati dal tempo
indelebili
Abbi cura dei tuoi sogni
quelli più stupidi
irrealizzabili
E dei tuoi occhi
che hanno versato lacrime
di gioia e di tristezza
Abbi cura di te
e non farti calpestare
o recidere
sei un fiore fra i più belli
i fiori vanno curati
amati
protetti
Abbi cura di te donna
perché sei donna
e lo sei sempre.
Sabina Nuzzo
Composta martedì 8 marzo 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabina Nuzzo
    Sono nata in una città di mare
    e il mare ce l'ho dentro
    il sale sulle labbra
    e negli occhi il vento.
    Sono nata dove il sole
    non fa rumore
    e si sveglia lento,
    dove la luna fa capolino
    e getta sull'acqua
    il suo manto di stelle
    un fermo immagine
    non esiste il tempo
    dove lo sguardo si perde
    e il cuore si confonde
    o si difende.
    Sono nata in una città di mare
    e il mare, io, ce l'ho dentro.
    Sabina Nuzzo
    Composta mercoledì 22 aprile 2015
    Vota la poesia: Commenta