Poesie di Roberto Giusti

Autostrade, nato martedì 16 settembre 1980 a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Roberto Giusti

Il Vampiro

Non conosco l'alba,
ne il tramonto.
Io vivo la cupa
e eterna notte.
Ombra fra le ombre,
vago fra le persone.
Il profumo di sangue,
è il mio richiamo.
Sconvolge i miei sensi
aumentando la fame...
Presto caccerò
seguendo l'antico istinto!
Vittima e artefice
di vita e morte,
nonché l'umile servitore
del padrone oscuro.
L'eternità...
chiede il suo conto
e le scelte,
pagano il giusto prezzo.
Sono il maledetto,
l'odiato dalla luce del signore.
Roberto Giusti
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Roberto Giusti
    Ehi gente riuscite a sentirmi?
    Eccomi bravi, sono qui
    e sapete cosa c'è li, li e anche li?
    C'è la morte... Non la vedete vero?
    L'immaginavo!
    È una regola della natura,
    lei attende paziente
    ogni creatura vivente.
    Io la vedo... accanto a te, lei e voi...
    Siete sicuri d'essere vivi?
    Chiudete gli occhi,
    aprite la mente,
    liberate lo spirito...
    e viaggiate!
    Sentite la vita?
    Tornate nella realtà
    e guardatevi tutt'intorno...
    La percepite ora?
    Cazzo, io sono vivo
    ma vivo solo nel subconscio,
    al limite fra il vivere e morire...
    Riuscite a capirmi?
    Davvero ci riuscite?
    La sofferenza...
    una vita strana che va vissuta,
    fino alla fine...
    Roberto Giusti
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Roberto Giusti

      Amore Vampiro

      Mi nutro con te... fragile essenza
      Mi disseto in te... dolce sapore
      Ti voglio... Ti desidero
      (Non mi basti mai...)

      Abbracciamoci selvaggiamente e continuiamo a godere... in questi magici momenti (Insieme...)
      Baciamoci follemente e cerchiamo l'unico elisir d'amore... sui nostri nudi & vogliosi corpi (Adesso...)

      Gioca con me... stanotte
      Viviamo di noi... fulmineo amore
      Mi nutro da te... vita mia
      (Sangue...)
      Roberto Giusti
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di