Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Paola Marcato

In attesa di un miracolo, nato domenica 20 giugno 1965 a Padova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Paola Marcato
Dove sta di casa l'amore?
C'è chi dice che la sua residenza sia il cuore,
chi dice sia nelle azioni quotidiane,
nei bei gesti, nella gentilezza.
In realtà l'amore non ha una casa,
non ha una residenza.
Vive nell'aria, nel vento, nella natura e in tutto ciò ci circonda.
L'amore è nella vita,
è negli occhi innocenti di un bambino,
è nel sorriso ingenuo di un adolescente,
è nella tristezza infinita di un adulto che soffre,
è nelle mani consumate di un saggio. (L'amico felice marra dice che non sta bene chiamarlo "vecchio", più giusto dire saggio, e ha ragione).
L'amore è in tutti noi. Indistintamente.
La cosa più difficile da fare è amare.
Perché l'amore è fatto di rispetto per il prossimo, di perdono, di piccole cose come la pazienza, la tolleranza., l'umiltà dell'essere.
È difficile amare, per il semplice fatto che l'amore è noi, e l'ego di solito fa da padrone impedendo all'amore di "fluire", di espandersi e di volare.
Paola Marcato
Composta giovedì 14 febbraio 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Paola Marcato
    Se l'Amore si potesse toccare...
    Avrebbe il colore dei tuoi occhi, il tuo sapore il tuo odore,
    i tuoi respiri, le tue mani, le tue carezze, i tuoi sguardi.
    Se l'amore si potesse toccare,
    avrebbe il tuo stesso corpo, la tua identica fragilità.
    Un'uomo che lotta contro il tempo, contro il vento, per riprendersi tutto ciò che ha perso, che ha svanito nelle avversità della vita.
    Se l'amore si potesse toccare, sarebbe immenso come te,
    con le tue risate, i tuoi silenzi, i tuoi pianti.
    I tuoi momenti dove nessuno ti può toccare, dove esisti solo tu,
    la tua anima e i tuoi pensieri.
    Se l'Amore si potesse toccare saprebbe di vita di vissuto come
    le tante rughe del tuo volto, che parlan più di mille racconti.
    Se l'Amore si potesse toccare sarebbe caldo come te,
    saprebbe abbracciare come le tue braccia, dove trovi rifugio e pace, serenità, casa.
    Se l'Amore si potesse toccare, sarebbe profondo come te, sarebbe come il mare.
    Un mare da Amare.
    Paola Marcato
    Composta domenica 16 aprile 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Paola Marcato
      Ci sono silenzi
      che urlano di dolore.
      E troppe orecchie
      che non sanno ascoltare!
      Mi chiedo se la gente sà
      che la morte è li
      sulla soglia ad aspettare.
      Nessuno di noi potrà mai uscire da quella porta
      una volta oltrepassata.
      E che cosa resta?
      La morte è ingiusta si,
      ma la vita in certi casi lo è di più.
      Paola Marcato
      Composta venerdì 27 gennaio 2017
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Paola Marcato
        Sento di non aver bisogno d'altro...
        se non di sorprendermi...
        un regalo inaspettato.
        Un sorriso donato.
        Un abbraccio improvviso,
        forte e deciso
        che mi dia sicurezza,
        in un mare d'incertezza.
        Perché da soli si può stare,
        vero... ma si rischia di naufragare.
        Sento che non ho bisogno d'altro,
        se non di esser presa di soprassalto.
        Magari rapita e lasciata lì,
        in mezzo ad un prato,
        a rivivere un po' del mio passato.
        Dove ho perso ciò che ero,
        la bambina dolce che son stata.
        E riportare a casa una donna,
        felice ed amata.
        Paola Marcato
        Composta venerdì 31 luglio 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Paola Marcato
          Il tuo dolore è grande
          il tuo dolore è vero
          il tuo dolore è vivo
          piangi, urla, sfogati,
          liberati, lascia che chi non sa capire il tuo dolore
          abbia da guardarti con occhi vuoti
          pieni solo di incomprensione.
          Lascia che il tuo dolore esca da te
          e quando sarai esausta delle tue lacrime
          ti accorgerai di esserti liberata dentro,
          ti accorgerai di ciò che ti circonda.
          Vedrai dolori molto più grandi del tuo
          negli occhi di chi ti guarda
          e non ha saputo far nulla per alleviarti quest'angoscia.
          L'anima ha bisogno di liberarsi
          del dolore per poter vedere di nuovo la luce,
          è un processo dovuto,
          un lutto, la perdita di una persona cara...
          la sofferenza dovuta ad una malattia.
          In quei momenti fermati,
          guarda il tuo prossimo e dona amore, presenza,
          una parola buona, una carezza, un abbraccio.
          Tutto ciò allevierà il dolore dell'anima,
          quando soffri non chiuderti in te stesso.
          Dona.
          Paola Marcato
          Composta giovedì 23 luglio 2015
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Paola Marcato

            Ti amo

            Una piccola frase piena di tutto
            un ti amo non dovrebbe essere gettato al vento con facilità
            nel ti amo è racchiuso l'universo intero
            è una semplice parola ma di grande ed immenso valore
            che dovrebbe essere dedicata ad una persona speciale unica...
            in essa c'è dentro tutto
            tu sei per me tutto...
            l'unica persona a cui io tengo veramente...
            ti amo...
            dura per sempre
            ti amo
            è garanzia che non ti lascerò mai
            e mai ti farò del male
            ti proteggerò
            ti abbraccerò anche quando non ci sei
            perché la mia mente la mia anima e il mio cuore
            sono legate al tuo essere
            alla tua essenza.
            Ti amo...
            è un impegno per tutta la vita.
            Paola Marcato
            Composta giovedì 23 luglio 2015
            Vota la poesia: Commenta