Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Moira Fogli

Sognatrice
Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Scritta da: coccinella 80
Interminabili notti
passate di fronte ad un camino spento
ma dalle ceneri io sento ancora
il tuo calore.

Gelida la mano del destino
ha scelto chi va
e chi deve restare
e chi tra noi
è partito

e silenziosamente
ricuce lo squarcio
che ho nel petto
perché domani
di nuovo io possa
per te miseramente
soffrire.

Ha mosso bene
e ora mi tiene in scacco
e in effetti lei stessa mi ha dato le carte
Che sola ha potuto vedere
Ma mi accorgo
Ogni secondo
Che ho perso interesse
Per questa sua partita.

Ti attendo e so
Che non tarderai
e ti ritroverò nel luogo
Nascosto in cui
Le cose perdute
Vanno a morire,
tu preziosissimo
tesoro sottrattomi
dalla vita,

Tu che ancora
Ricopri del tuo profumo
l'aria spenta che mi
Entra nelle narici

Tu sole mio
Lontanissimo
Che più che mai
Mi è necessario alla vita.
Moira Fogli
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: coccinella 80

    Bocconi di vita

    Silenziosamente scivola
    e pare che sia ombra sottile
    invisibile granello di polvere:
    ché da polvere tu discendi!

    Instancabile rintocco
    di un'anima appesa
    tra l'infinito e il baratro,

    perfetta macchina
    che riproduce mille volte se stessa;
    senza scopo, solo
    piccole porzioni di nulla.

    Sordo e muto mormorio di
    insignificante materia.
    Moira Fogli
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: coccinella 80

      Amami

      Amami come si amano
      le giornate uggiose
      in cui la luce
      sembra sparita
      Amami
      come si ama un ricordo
      come si ama un respiro
      come si ama un soffio
      di vento leggero
      Amami
      nel silenzio perfetto
      della mia vita
      nel luogo più nascosto
      della tua mente
      e poi giù fino alle viscere,
      fino a dove
      nascono i respiri
      Amami
      solo per un momento
      solo per sbaglio
      solo per gioco
      Amami
      con tutta l'anima
      di cui sei capace
      con tutta la forza
      con tutto il coraggio
      con tutto il tuo amore.
      Moira Fogli
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: coccinella 80
        Vorrei pregare
        ma la voce mi si spezza
        ed intreccio fili argentei
        alla luce del mattino

        Vorrei parlarti
        e raccolgo
        parole antichissime
        in versi sconosciuti

        e nel cuore intono un canto
        che non sa di preghiera
        né di gioia, né di supplica
        né di grazie.

        Melodia di un'anima
        che ti invoca senza
        riconoscerti
        e ti cerca senza
        sosta nel dolore
        che non dà tregua.
        Moira Fogli
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: coccinella 80

          Bambina

          Minuscola fiamma
          accesa sul precipizio
          del niente
          tu tremi
          nel vento che
          ti sferza

          La tua piccola
          mano
          non coglie più fiori
          e la scatola di latta
          non suona
          più la stessa
          memorabile canzone

          Ti serbo nel cuore
          in secretissimo antro
          nel quale tu ancora
          puoi fare collane
          e del lieto tuo
          sorriso risuona
          l'immota mia sera
          che ancor troppo
          presto mi coglie
          come viandante sperduto
          in su la via.
          Moira Fogli
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: coccinella 80
            Ti amerò e sarà come
            nascondersi il sole con un dito
            raggiungerò la riva arrancando
            e aspetterò che si faccia sera

            Ti amerò ed il tuo amore
            non mi darà luce
            né calore, e sarà come spegnersi
            lentamente nell'anima

            Ti amerò ed il sapore
            dei nostri sogni sarà
            amaro come la medicina
            necessaria alla vita

            Ti amerò e non ti chiederò
            altro al mondo
            perché non di questo mondo
            è il nostro amore

            e non si può chiedere alla luna
            di amarci, né al sole di scaldarci
            né al vento di cullarci
            ma si può sperare che questo accada
            e che duri per sempre.
            Moira Fogli
            Composta martedì 23 febbraio 2010
            Vota la poesia: Commenta