Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Michele Moschella

Abuso

Cos'è la parola dolore?
Un amaro e nero disaccordo?
O un opaco e cupo colore?

Un respiro di frammenti di ricordo?
O Un risveglio del malessere
In un profondo e perso sguardo?

Quello che so è che nella vita devi sapere
È Che nel mondo ci sono oscure parole
Di un popolo che di parole non Sa e ne abusa con il potere.
Michele Moschella
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michele Moschella

    Il dolce sognare

    Da in cima ad un monte 
    Vedrai il paese in differente modo 
    Lo vedrai piccolo all'orizzonte

    Ma quello lo vedrai per un breve periodo
    Poiché tutto cambia così velocemente
    Non è come un quadro appeso al chiodo

    Questo mondo così veloce ti offusca la mente
    Non riesci a trovare un punto fermo
    Questo è quello che pensa la gente

    È una lotta continua e qui lo confermo
    Che nella vita dovrai combattere
    Per questo amo sognare, poiché mi soffermo.
    Michele Moschella
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Michele Moschella

      Il giudizio

      Impara ad ascoltare
      Soffermati un minuto
      E non criticare

      Guarda nel tuo cuore
      Ciò che hai vissuto
      Ed impara a giudicare

      Non essere istintivo
      Sii cosciente di ciò che dici
      E cerca di essere intellettivo

      Negli sbagli del tuo passato
      C'è una ricca confusione
      Come un cervello oramai malato

      E per questo che in alcuni momenti
      Parli e agisci in modo sbagliato
      Ferendo le persone e i suoi sentimenti

      Poiché ciò che hai dentro
      Ti rende vulnerabile
      Alle azioni colorandole di nero.
      Michele Moschella
      Vota la poesia: Commenta