Questo sito contribuisce alla audience di

Incontro d'anime

Chi sei, mio caro angelo
dallo sguardo di seta
che mi fai sorridere l'anima
con la tua sola presenza?
È bastato solo
un soffio di tempo
per far sì che due spiriti
potessero incontrarsi
per volere di un destino beffardo
oltre ogni logica umana,
oltre ogni possibile ipotesi.
Eccoci, dunque,
vicini tanto da sfiorarci,
riflessi l'uno nell'altra,
assai simili
in sogni e pensieri,
anime che vibrano
quasi allo stesso ritmo,
mentre le loro profondità
si intrecciano
delineando modi di essere
ancora in divenire...
Maria Teresa Cascione
Vota la poesia: Commenta