Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: gattosiamese

Tristezza

Sparire!
Ho pensato molte volte di farla finita
ma sono un vigliacco,
e rimando.
La mia è vigliaccheria o coraggio?
me lo sono chiesto tante volte!
Basta poco,
per non esserci più,
che cosa o chi mi tiene
ancora in questa vita assurda
fatta di nulla
e di tutto,
vuota e piena
come un bicchiere d'acqua.
Acqua fresca di fonte
che disseta e appaga i sensi
inariditi dall'attesa.
Un'attesa senza fine
che porterà al nulla,
al deserto e alla solitudine.
Siamo soli in mezzo a tante
anime perse.
Alla continua ricerca
della felicità
quella felicità che sembra
volersi far prendere,
ma che sfugge dalle mani
che sguscia viscida
come un serpente.
E deridendoci se ne va.
Maria Grazia Redeghieri
Composta giovedì 7 giugno 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: gattosiamese

    A mio figlio

    Un bacio, un sorriso
    e te ne vai.
    Vai inghiottito dalla notte,
    dalla vita.
    il mio pensiero ti segue
    non so dove sei
    ma sono con te.
    Non dormirò.
    La mia testa è appoggiata sul cuscino
    ma il sonno non arriva
    sente la mia pena.
    Anima solitaria che non trova riposo,
    che non si da pace.
    Amo come può amare una madre.
    Un amore incondizionato
    ancestrale e viscerale
    che non cerca spiegazioni
    ma vive per questo amore.
    Maria Grazia Redeghieri
    Composta domenica 3 giugno 2012
    Vota la poesia: Commenta