Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Giuliano 49
Dolcemente settembre
nella buona terra bagnata,
rigogliosa nei muschi,
estenuante la malinconia si riversa
nei viali,
una pioggia sottile
lascia deserte le vie, gaia compagna di un respiro che tace,
sussurra sommessa una segreta melodia,
tenace soffia il vento tra rami di salice,
rimane un sogno l'estate.
Giuliano Alunni
Composta mercoledì 25 settembre 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giuliano 49
    Ci culla la fantasia come un chicco d'uva
    di settembre nel dolce tepore che ancora
    seduce la terra nell'abbraccio del sole,
    già foglie magiche
    si riducono in frantumi,
    le vedi sparire nella voglia di rinascere
    comunque,
    si cerca il cielo sereno,
    che ritrova adolescente l'estate
    nel tempo che ha già cambiato i colori.
    Giuliano Alunni
    Composta mercoledì 25 settembre 2019
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Giuliano 49

      Aria fine di settembre

      Aria fine di settembre
      in un mattino luminoso,
      lievi sussurrano le frode
      degli alberi,
      voci confuse nella strada
      e dalle porte socchiuse,
      trema il cuore sognando
      corolle di fiori
      e fresche fontane,
      puri pensieri rincorrono
      in un'altalena di luce,
      timido il sole entra
      nella stanza al tramonto.
      Giuliano Alunni
      Composta mercoledì 25 settembre 2019
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Giuliano 49

        Nel bosco d'autunno

        Nel bosco d'autunno si attende
        una tenue voce nel chiacchiericcio
        del vento tra foglie accartocciate,
        bisbigliano pudicamente i fiori
        nella corolla che sogna l'estate,
        tra petali che tremano in una fiaba
        sogno che culla il cuore, si perdono
        in una melodia, quasi una musica
        triste che sa di abbandono.
        Giuliano Alunni
        Composta mercoledì 25 settembre 2019
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Giuliano 49

          Muto giardino

          Muto giardino
          nell'incanto di un volo
          di farfalle,
          sembra ieri l'estate
          mentre una brezza magica
          porta dolcezza, attimi di nostalgia
          in pensieri persi e ritrovati,
          respira sogni e in una promessa
          di felicità scuote il cuore,
          immerso nel buio
          regala il cielo stelle
          innamorate
          alla luce della luna.
          Giuliano Alunni
          Composta mercoledì 25 settembre 2019
          Vota la poesia: Commenta