Poesie di Gigliola Perin

Commerciante, nato domenica 25 ottobre 1970 a Valdagno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Gigliola Perin
Il giorno è trascorso.
Lunghe e sole le ore
son passate.
Bramavo l'arrivo del buio
dove finalmente avrei
potuto togliere la maschera.
Ora guardo la notte
l'imploro di non finire,
di lasciarmi qui
dove la luce non può penetrare,
qui dove l'abbraccio che sento
è quello del silenzio
dentro la mia anima.
Gigliola Perin
Composta martedì 17 dicembre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gigliola Perin
    L'ho vista illuminare il mio nuovo giorno,
    l'ho vista nascondersi tra nubi scure,
    mentre il sole faceva capolino
    da dietro le mie montagne.
    L'ho vista sfiorare con il suo tenue chiarore il suo sole.
    E penso al loro amore.
    Nasce e muore tutti i giorni,
    dove uno vive,
    l'altro scompare.
    Retorica della vita stessa
    vuoi ma non potrai
    avere mai.
    Gigliola Perin
    Composta martedì 17 dicembre 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gigliola Perin
      Ho raccolto i pensieri
      ne ho fatto un fascio di luce.
      Ho racchiuso le delusioni
      in una bottiglia
      e lasciati in balia delle onde.
      Ho incatenato le lacrime
      come macigni nel cuore.
      Ho riempito la mia valigia
      con le illusioni della felicità e
      buttata in un vecchio armadio
      dai colori sbiaditi dal tempo.
      Ed ora.
      M'incammino sola,
      nuda di sentimenti
      su una strada ignota,
      unico segno tangibile del mio
      passaggio.
      Briciole di me.
      Gigliola Perin
      Composta sabato 21 dicembre 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gigliola Perin
        Parole che non si fermano,
        la mente grida il suo silenzio,
        il cuore non batte,
        ascolta i pensieri che bruciano,
        zitta e silente la mente
        penetra la sua polpa,
        eterna battaglia
        che non ha vinti ne vincitori
        ma tutto tace e nulla fa più rumore
        se non la pioggia che scende
        sul corpo e ghiaccia l'anima.
        Gigliola Perin
        Composta giovedì 12 dicembre 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Gigliola Perin
          Uso musica e parole.
          Ti faccio entrare nei miei pensieri,
          ti lascio sbirciare i miei desideri,
          i miei sogni ed i miei pianti.
          Racconto di una passione
          di una melodia che per me è amore,
          ti ho lasciato entrare nella mia mente,
          ti ho donato il cuore
          e tu hai rubato la mia anima.
          Ed ora sono solo il soffio del vento.
          Gigliola Perin
          Composta lunedì 16 dicembre 2013
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di