Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Delia Legittimo

Università di Padova
Questo autore lo trovi anche in Frasi per ogni occasione.

L'albero della vita

Sono l'albero
che affonda le sue radici
nella terra
che mia madre e mio padre
hanno coltivato
per me,
sono il sostegno
dei rami
che si sono generati
da me
e delle foglie
che si sono generate
da chi ho generato.
Mi nutro della terra
che mia madre e mio padre
mi hanno ormai lasciato
e della linfa
che i rami
e le foglie
ancora mi forniscono.
Delia Legittimo
Vota la poesia: Commenta

    Dolore

    Il dolore è andato
    oltre.
    Ha spaccato gli argini
    e il muro d'acqua
    è troppo grande.
    Vorrei passare di là
    ma non so nuotare.
    O forse non voglio.
    Il dolore divide
    si nutre di solitudine
    di tormentati pensieri
    annienta
    ti chiude gli occhi
    ai sorrisi della gente
    alle vane consolazioni.
    È solo buio.
    Se solo allungassi la mano
    potrei toccare tua
    ma è troppo tardi.
    Delia Legittimo
    Composta mercoledì 22 luglio 2015
    Vota la poesia: Commenta

      Il ciclo della vita

      Tesoro
      la gioia immensa
      del tuo arrivo
      non annulla
      il dolore immenso
      della sua partenza.
      Sono cose diverse.
      Tu sei tu
      la vita,
      la presenza,
      lui è lui
      la morte,
      l'assenza.
      Il ciclo della vita va avanti
      tra vagiti e rantoli
      va avanti comunque
      inarrestabile.
      Delia Legittimo
      Composta giovedì 28 agosto 2014
      Vota la poesia: Commenta

        Il tempo che scorre

        Una vita fa
        o era solo ieri?
        Un brivido lungo la schiena
        scossa di beatitudine
        polpastrelli
        che accarezzano
        il corpo giovane,
        stessi polpastrelli
        che continuano ad accarezzare
        il tempo che scorre
        sulla pelle.
        La vita fluisce
        su questo amore
        rimasto immutato
        di dolcezza
        fortificato
        nel vigore.
        Delia Legittimo
        Composta mercoledì 12 febbraio 2014
        Vota la poesia: Commenta

          Guardo oltre

          Guardo oltre
          oltre il palmo della mia mano
          oltre i mie passi incerti
          oltre il vuoto
          di questo intervallo di vita
          oltre le montagne
          e il mare
          e il cielo
          oltre l'angolo
          dietro il quale
          mi aspetta l'attimo incerto
          che potrebbe essere quello giusto
          oppure no.
          Guardo oltre
          e spingo il mio sguardo
          oltre la vita.
          Voglio pensare che non c'è solo
          buio.
          Delia Legittimo
          Composta mercoledì 18 settembre 2013
          Vota la poesia: Commenta

            Al di là

            Al di là dello spazio
            al di là de tempo
            e della vita
            aspettami
            preziosa farfalla
            dalle fragili ali
            volata
            troppo in fretta.
            Ti cercherò col pensiero
            e ti cullerò
            con la musica
            che dalle mie viscere
            sgorga
            in un fiotto liberatorio
            e mi svuota
            i pensieri.
            Delia Legittimo
            Composta martedì 19 marzo 2013
            Vota la poesia: Commenta