Scritta da: Blu Finch

Pioggia ferma

A fatica sono entrati
ma di certo li ho domati.
Sul soffice percorso
il cavallo tra le noci.
Tra le foglie umide
con i piedi pesanti.
Una quercia davanti al sole
una chiesa dietro al colle.
Tocco le tue mani
in un luogo segreto.
Il rio la bagna e
il tempo la erosa.
Un ape a terra curiosa
in cerca dei suoi ricordi.
Un ritorno alle origini
verso la porta dei sorrisi.
La mano nei legumi
il contatto con la natura.
Un po' di erba medica
per la nostalgia.
Un po' di fieno
per la terra mia.
Una carezza e un bacio
per te dolce...
Blu Finch
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Blu Finch

    Un incontro

    Lume e sorgente
    accarezzi i miei occhi
    nutri il bisogno mio
    ferma lì
    insieme a quest'aria
    accresci fuoco e speranza
    Timida negli occhi
    insicura nel sorriso
    guardi laggiù
    dentro l'incerto
    Ti volti e mi guardi
    Addio al color
    del mattino
    Addio al suon
    del divino
    Torna a coglier
    quel sorriso
    che tanto bello fu
    ferma quest'aria
    che avvolge l'essenza
    lascia che si posi
    e pian piano entri
    i tuoi occhi sono lì
    caldi ad aspettar
    il tuo immenso
    e il tuo calor
    la mia timidezza
    e la tua voce
    Su di te ho visto
    tutto quello che è in me
    tutta l'emozione che c'è in te.
    Blu Finch
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Blu Finch

      Il tempo

      Ci fu un tempo... il tempo
      mio imponderabile "secondo"
      un giorno temp-e-stoso mi disse:
      "Per un po' di tempo,
      posso disporre di un tempo in più
      al giorno per farti dedicare
      ai tuoi sentimenti, ti interessa?"
      A tempo e deciso gli risposi:
      "caro mio cattivo tempo
      non ho bisogno del tuo tempo...
      i miei sentimenti sono così
      intensi che hanno la capacità
      di poter fermare qualsiasi
      forza esterna... e perfino te...
      tempo del mio tempo!"
      Blu Finch
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di