Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Bealizia

Il bacio

Se il mondo si ferma intorno a te,
se pensi, sto meglio io di un re,
se il cuore, zittisce la tua testa,
se hai caldo, in mezzo alla tempesta...
Di certo ti han fatto un sortilegio,
baciarsi, è sempre un privilegio...
Ma alcuni, son baci più speciali,
intensi, perfetti, passionali...
Incontro di anime bramose,
che tutto si dicon, silenziose.
Beatrice Biondo
Composta mercoledì 8 aprile 2020
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Bealizia

    Tutto è collegato

    Oggi il cielo è pesante, si è incupito,
    ogni umore preoccupato è lì salito
    sente forte il grido d'impotenza,
    di un pianeta stretto forte nell'urgenza.
    Non possiamo fare altro che aspettare,
    ma nessuno chiuso in casa vuole stare...
    Sulla Terra tutto quanto è collegato,
    anche un sogno, può pesare nel creato
    Ed allora se vogliamo torni il sole,
    iniziamo dai pensieri e le parole...
    La tempesta grigia e cupa aspetta fuori?
    Stiamo a casa, senza perdere i colori.
    Beatrice Biondo
    Composta venerdì 10 aprile 2020
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Bealizia
      Molti hanno paura
      di perdere il denaro
      non hanno la misura
      di quanto non sia caro
      Cara è la famiglia,
      gli amici e l'onestà
      caro è chi si ama
      e la spontaneità
      Caro è ciò che vive
      e tutta la natura
      chi senza aspettative
      di te si prende cura
      Il tempo certo è caro
      il bene più prezioso
      tu devi averlo chiaro
      ed esserne gioioso
      E fare cose pazze
      ridere e giocare
      rubar come le gazze
      sorrisi da donare
      Perché nessun diamante
      è come una risata
      il suono più brillante
      lietezza smisurata.
      Beatrice Biondo
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Bealizia

        L'essenziale

        Rinchiusa in questo spazio
        ristretto e soffocante
        immagino sia un dazio
        del genere pensante
        Perché senza l'olfatto
        del collo profumato
        l'intreccio del contatto
        vissuto con l'amato
        mi sento mutilata
        mancante ed incompleta
        Però stare isolata
        modifica la meta
        Mi serve a ponderare
        cambiar le priorità
        e quando potrò andare
        qualcosa muterà
        Appreso l'essenziale
        ciò che mi fa felice
        il resto è marginale
        l'inutile cornice
        La tela che io voglio
        è piena di colori
        e come un capodoglio
        il sale spruzzo fuori.
        Beatrice Biondo
        Vota la poesia: Commenta