Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Armando Pala

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Armando Pala

Se ti dicessi

Se ti dicessi che ti amo,
ma non lo provassi dentro il mio cuore,
sarebbe come chiedere al vento,
di non sibilare note di piacere
accarezzando il tuo corpo,
al sole di farti avvolgere fra le tue braccia
per riparati dal suo gelo,
alla luna di non riflettere la luce per vincere l'oscurità.
Ma tu sei dentro in mio cuore.
Con i miei morbidi baci,
sarò il vento ti accarezzerò la pelle
facendola eccitare in parole d'amore,
che non sai fin dove penetrano,
ma dipingono le sensazioni che provo in te,
affinché siano vive e vere.
Come il sole ti darò calore del giorno,
nello stringerti fra le mie braccia.
Compagno della luna di notte,
farò riflettere mia anima sulla tua,
diffondendo come l'astro sulla terra,
la natura divina del cosmo,
il mio amore per te.
Armando Pala
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Armando Pala

    Riflessioni, da una gioia riflessa

    Noi finalmente insieme.
    La dolce corona d'amore incisa sui nostri cuori, in un semplice "sì",
    e nel promettere che ci ameremo per sempre.
    Noi uniti in un sol corpo con un unico desiderio,
    che non pensa al piacere carnale, ma a dare alla luce una nuova vita.
    Guardo il cielo nuvoloso che annuncia pioggia.
    Io ti chiedo cielo, che le mie lacrime siano
    come la pioggia dà alla terra la vita, che madre natura dona.
    Ma a ogni lacrima ti chiederò il medesimo dono,
    il regalo di una vita che nasca dentro di me.
    Altre lacrime mi parlano di chi non ha potuto coccolare sul seno il figlio
    che ha dato alla luce, e non sentirà chiamarsi "mamma",
    anche se la dolce parola giungerà a un altro cuore, di mamma felice.
    La pelle asciuga sempre le lacrime di dolore,
    e tu ringrazi il cuore per averle assorbite.
    Cuore che palpita, che sogna, e pulsa all'unisono con una nuova vita in te...
    i sentimenti puri, fanno sì che il tuo desiderio venga ascoltato,
    da chi genera la vita, nel distante alto dei cieli, ma attorno a noi sulla terra.
    Un battito di gioia che ti chiama mamma nel suo cuore,
    già da quando cresce dentro di te.
    Un battito che immagina il tuo viso,
    un altro che sente le carezze, e ancora batte per la sicurezza
    che riceverà dal seno per dargli vita.
    Il tuo cuore di mamma non smetterà di provare gioia,
    perché bat-terà all'unisono con la vita che è dentro di te.
    Oggi è il gran giorno, mamma.
    Benvenuta nel mondo amore mio! Urla di dispiacere nell'avermi lasciato,
    ma gioisci nell'assaporare il mio seno,
    che non è solo cibo ma parte dell'anima mia.
    Guardami con i tuoi dolci occhi,
    sorridi e saziati del mio amore, mentre ti tengo tra le braccia.
    Dormi tesoro e sogna... "sono la tua mamma".
    E quando ti sveglierai, non avrai gli occhi smarriti,
    perché io sono con te, oggi e per sempre.
    Armando Pala
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Armando Pala

      Cuore ferito

      Se qualcuno ti ha ferito prima di me amore,
      non considerarmi come loro.
      Io ti dimostrerò quanto ti amo,
      ogni volta che una lacrima del passato
      scenderà dal tuo viso baciandola.
      Vorrei provare il tuo dolore,
      per capirlo e vincerlo insieme a te amore.
      E, ogni volta che tremi nel pensare a ciò che hai sofferto,
      ti abbraccerò, per farti sentire il calore del mio cuore.
      Non lascerò che ti copra per nascondere
      le ferite che ti hanno inferto sul corpo,
      le bacerò e accarezzerò per renderle anche mie.
      Solo così sarò degno di amarti,
      e sentirti affermare: che mi ami.
      Armando Pala
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Armando Pala

        Dita intrecciate.

        Il tuo nome l'ho scritto nel cuore, fa parte dell'amore che provo per te,
        esprime il piacere di abbracciarti, le sensazioni del baciarti.
        Amo i suoni della tua pelle,
        che bagnata d'acqua salata schiocca insieme ai miei baci,
        li espande su tutto il corpo,
        penetra nelle onde per raggiungere gli abissi del mare,
        e l'intimo del mio cuore.
        Chiudi gli occhi quando mi baci,
        non guardi il mio viso perché il piacere non ha contorni,
        non crea visioni, ma entusiasma la verità che sei tu il mio dolce amore.
        Tu sei l'inizio, la fine la scriveremo insieme,
        non con le parole ma con brividi del corpo,
        che fanno anche agitare i nostri cuori innamorati.
        Le voci del mondo non esistono quando ci amiamo,
        le nostre mani unite intrecciano le dita
        in un legame di cuore che solo l'amore congiunge,
        e scioglie i nodi dei dubbi legati dalla mente.
        Armando Pala
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Armando Pala

          8 Marzo

          8 Marzo.
          L'alba è sbocciata,
          e tu sei sbocciata nel mio cuore.
          Il sole si è acceso,
          e tu hai acceso i miei sentimenti.
          Il tramonto ha mille colori,
          e tu mi hai dato mille sensazioni nell'amarmi.
          La luna splende fra le stelle,
          e tu hai fatto splendere i miei occhi nel
          vederti.
          La notte non mi spaventa,
          perché tu abbracci il mio corpo.
          Tu amore non sei solo la festa di un giorno,
          non aspetterò che la mimosa che ti ho donato appassisca.
          Ti dirò in ogni momento che ti amo.
          Armando Pala
          Composta giovedì 4 dicembre 2014
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Armando Pala

            Il profumo della notte

            Il profumo della notte che sprigioni mi entra nel
            profondo dell'anima,
            perché presto so che sarai in me.
            Labbra morbide si modellano sulle mie,
            come un vestito perfetto cucito
            all'amore che provi per me.
            Fili d'oro di sensazioni sulla tua pelle di seta
            pregiata, eccitata da carezze legge, come
            quando il vento ci bacia con dolcezza,
            poi si disperde nell'aria,
            e ti sembra di sentirlo
            recitare quel che nel cuore vorremmo dire e,
            a labbra serrate, lui fa sì a che penetri in noi,
            nel turbinio dell'amarci.
            Armando Pala
            Composta lunedì 4 aprile 2016
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Armando Pala

              Un senso dell'amore

              Il cuore è come una stanza vuota.
              Aprila e fai entrare il tuo amore.
              Riempila di luce con lo splendore
              dei tuoi occhi.
              Scrivi sulle pareti frasi d'amore,
              perché possa leggerle in qualsiasi
              punto il tuo sguardo si rivolga.
              Ascolta la musica dei suoi baci.
              Scaldala con il calore del tuo
              ansimare nel fare l'amore.
              Un abbraccio infinito per completarla,
              perché nulla di materiale può renderla
              più ricca.
              Armando Pala
              Composta lunedì 4 aprile 2016
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Armando Pala

                Gocce nell'amore

                Un bacio è una goccia nell'amore.
                Una carezza è una goccia nell'amore.
                Stringerti tra le mie braccia
                è una goccia nell'amore.
                Dirti: "Ti amo" è una goccia nell'amore.
                Ma tante gocce formano il mare,
                in onde di sensazioni che mi travolgono
                nel sentirti in me e, io in te.
                Armando Pala
                Composta lunedì 4 aprile 2016
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Armando Pala

                  Il tempo del cuore

                  La vita non si esprime in giorni,
                  ma in base ai battiti del cuore
                  che ci sono stati assegnati.
                  E, se per l'emozione, il calore dei
                  baci, la dolcezza delle carezze
                  e nel fare l'amore, il cuore pulsa
                  velocemente, non abbiamo fatto
                  altro che donare dei giorni
                  all'amore. Un solo giorno può
                  completare l'intero soggiorno
                  sulla terra, ed essere felici.
                  Armando Pala
                  Vota la poesia: Commenta