Le migliori poesie di Alda Merini

Poetessa e scrittrice italiana, nato sabato 21 marzo 1931 a Milano (Italia), morto domenica 1 novembre 2009 a Milano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Andrea De Candia
E tu che hai messo mano al mio dolore
con la dolcezza che distingue il bene
padre esemplare di un retta schiera
di progenie devota benedetto
sei per quella tua ripida pazienza
conoscitrice delle cose insane
né ti fa meraviglia l'ardua specie
del dolore scoperto alle tue mani
può venir palpitante una fanciulla
ed un brivido assurdo: sei l'umano
incarnato nell'era degli dei.
Alda Merini
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia

    Paura dei tuoi occhi

    Paura dei tuoi occhi,
    di quel vertice puro
    entro cui batte il pensiero,
    paura del tuo sguardo
    nascosto velluto d'algebra
    col quale mi percorri,
    paura delle tue mani
    calamite leggere
    che chiedono linfa,
    paura dei tuoi ginocchi
    che premono il mio grembo
    e poi ancora paura
    sempre sempre paura,
    finché il mare sommerge
    questa mia debole carne
    e io giaccio sfinita
    su te che diventi spiaggia
    e io che divento onda
    che tu percuoti e percuoti
    con il tuo remo d'Amore.
    Alda Merini
    Composta martedì 4 agosto 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Eclissi

      Prima di venire

      Prima di venire
      Portami tre rose rosse
      Prima di venire
      Portami un grosso ditale
      Perché devo ricucirmi il cuore
      E portami una lunga pazienza
      Grande come un telo d'amore
      Prima di venire
      Dai un calcio al muro di fronte
      Perché li dentro c'è la spia
      Che ha guardato in faccia il mio amore
      Prima di venire
      Socchiudi piano la porta
      E se io sto piangendo
      Chiama i violini migliori
      Prima di venire
      Dimmi che sei già andato via
      Perché io mi spaventerei
      E prima di andare via
      Smetti di salutarmi
      Perché a lungo io non vivrei.
      Alda Merini
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di