Cinque film romantici da vedere abbracciati

Cinque film romantici da vedere abbracciati

Cosa c'è di meglio?

0
CONDIVIDI
film romantici

Passare San Valentino a casa, magari davanti ad un paio di film romantici: non male come programma, vero?

Domani è San Valentino e continuiamo con le nostre selezioni ad hoc per la festa degli innamorati. Ieri abbiamo ripercorso alcune tra le storie d’amore più famose della letteratura, mentre oggi andiamo a vedere quali sono i film romantici che pensiamo possano essere davvero azzeccati per la serata dedicata a tutti gli innamorati.

Abbiamo selezionato cinque commedie a tinte “rosa” che potrebbero essere particolarmente indicate per domani. Spoiler: sono da vedere rigorosamente abbracciati, se no non vale.

Notting Hill

Julia Roberts e Hugh Grant firmano una delle pellicole più amate di sempre tra le commedie romantiche. Quando Anna Scott, famosa attrice americana, entra per caso nella libreria londinese del timido William Thacker, tra i due scatta una scintilla imprevista. Da vedere e rivedere.

Chocolat

Una scelta “outsider” se vogliamo: l’amore che nasce tra Vianne Rocher (interpretata da Juliette Binoche) e Roux (Johnny Depp) è molto intenso, anticonformista anche per via di una città perbenista e bigotta, sempre intenta a giudicare. Un amore peccaminoso come lo è il cioccolato, vero fil rouge di tutto il film, tra i più riusciti di Lasse Hallstrom.

Harry, ti presento Sally…

E’ il film che ha reso Meg Ryan famosa al grande pubblico. Si tratta di una divertente commedia romantica, divenuta nel corso degli anni una vera e propria pietra miliare del genere romantico. Harry (Billy Crystal) e Sally (Meg Ryan) si incontrano in diversi momenti della loro vita, e da una forte amicizia nasce poi qualcos’altro.

Ghost

Che dire? Semplicemente uno dei capolavori più importanti del cinema d’amore, un classico da (ri)vedere ancora una volta durante San Valentino. Datata 1990, questa pellicola interpretata da attori come Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg ha fatto commuovere generazioni e generazioni di spettatori. Merito di una storia strappalacrime, se vogliamo tragica. Ma alla fine l’amore, anche quello ultraterreno, trionfa su tutto.

Pretty Woman

Chiudiamo con un altro grande classico, che ha consacrato Julia Roberts. Stiamo ovviamente parlando di Pretty Woman, rivisitazione moderna della favola di Cenerentola. Il film narra dell’incontro tra Edward Lewis (Richard Gere), ovvero un uomo d’affari senza scrupoli e Vivian (Julia Roberts), una prostituta dal passato difficile. Lui “compra” lei per una settimana, ma tra i due nasce qualcosa di più.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO