Cinque storie d’amore che hanno rivoluzionato la letteratura

Cinque storie d’amore che hanno rivoluzionato la letteratura

Ah, L'Amour!

0
CONDIVIDI
storie d'amore

La letteratura amorosa è sempre stata una delle più apprezzate: ecco alcune storie che hanno contribuito a plasmarla.

I libri con le storie d’amore come protagoniste hanno influenzato e ancora oggi influenzano milioni di lettori in tutto il mondo. La letteratura ha dato vita ad amori in alcuni casi sognanti, in altri struggenti, ma mai banali: è così che generazioni dopo generazioni hanno amato i personaggi usciti dalla penna di scrittori intramontabili.

In occasione dell’avvicinarsi di San Valentino abbiamo selezionato cinque libri con delle storie d’amore tra le preferite dei lettori passati, presenti e probabilmente anche futuri, perchè sono semplicemente relazioni immortali.

Romeo e Giulietta

Oh Romeo, Romeo, perché sei tu Romeo? Rinnega tuo padre, e rifiuta il tuo nome! O, se non lo vuoi, tienilo pure e giura di amarmi, ed io non sarò più una Capuleti” (Giulietta: atto II, scena II).

Non può mancare la storia d’amore fra Romeo e Giulietta, nata dalla mente di William Shakespeare. Una coppia unita da un tragico destino, che è divenuta un emblema per tutta la letteratura del genere amoroso. Oltre ad essere stati due personaggi fondamentali per la letteratura, sono diventati anche oggetto di serie tv e film (il più riuscito è quello con protagonista un giovanissimo Leonardo Di Caprio).

Orgoglio e pregiudizio

È davvero piacevole una serata come questa! Dopo tutto, devo dire che non c’è svago migliore della lettura. Si finisce per stancarsi di tutto, ma mai di un libro. Quando avrò la mia casa, sarò contenta solo se ci sarà una grande biblioteca”. (Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, p. 54).

Anche la storia d’amore tra Miss Elizabeth e Mr Darcy è celebre: sono loro due infatti i protagonisti di Orgoglio e pregiudizio, il capolavoro di Jane Austen. Quest’ultima ha dato vita ad una relazione meravigliosa, in cui uno è in grado di tirare fuori il meglio dall’altro.

Jane Eyre

Io provo talvolta uno strano sentimento, soprattutto quando mi siete vicina come in questo momento. Mi par di avere nel cuore una corda invisibile, legata forte forte a un’altra simile, collocata nella corrispondente parte del vostro essere. Se un braccio di mare e duecento miglia di terra debbono separarci, temo che questa corda, che ci unisce, si strappi, e che la ferita sanguini internamente. Voi, però, mi dimenticherete”. (sig. Rochester: parte II, cap. III, 1904).

La citazione che avete appena letto è probabilmente una delle più belle e struggenti al tempo stesso della letteratura amorosa tutta. E’ tratta appunto dal romanzo di formazione Jane Eyre, firmato dalla scrittrice inglese Charlotte Brontë.

Via col vento

A dispetto vostro e mio, a dispetto dello stupido mondo che ci crolla intorno, vi amo. Perchè siamo tutti uguali, gentaglia tutti e due, egoisti e scaltri, ma capaci di guardare le cose in faccia e di chiamarle con il loro nome.” (Margaret Mitchell, Via col vento).

Una delle storie d’amore più tormentate e tempestose della letteratura: stiamo parlando di quella che ha per protagonisti Rossella e Butler nel celeberrimo Via con Vento di Margaret Mitchell. Sembra troppo tardi quando lei si accorge che lui è davvero l’unico uomo di cui le sia mai importato davvero. Ma riuscirà a riconquistarlo?

Emma

Perché aspettiamo per qualsiasi cosa? Perché non afferriamo immediatamente il piacere? Quante volte la felicità viene distrutta dalla preparazione, stupida preparazione!” (Jane Austen, Emma).

Torniamo a Jane Austen e all’altro suo capolavoro, Emma, che narra di un’amicizia che poi diventa qualcos’altro. Mr Knightley in particolare, è un uomo genuino e gentile che vuole solo ciò che è meglio per Emma – anche se questo significa sacrificare la propria felicità, desideri e bisogni.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO